Voce del Verbo di oggi: Sorprendere. 2a coniugazione, Modo infinito. Di Andreina Corso

ultimo aggiornamento: 08/03/2015 ore 07:51

386

pomodori LARGE

Voce del Verbo
Sorprendere
Seconda coniugazione Modo infinito

Succede.
Ci accorgiamo che a sorprenderci siamo proprio noi stessi. Mamma mia, che tremore, che paura, che orrore ci fa il non sorprenderci quando pensiamo di fare ciò che è giusto.
Scusate, ma per “quelli” che uccidono la democrazia, affondano la verità, ci obbligano ad odiare i nostri silenzi ed imbarazzi, scusate, noi cosa possiamo dire o fare?
Una volta si tiravano i pomodori addosso a chi offende i più deboli, le istituzioni: i più coraggiosi tiravano le uova.


Facevano così per dimostrare materialmente quanto le azioni politiche ci avessero davvero sporcati.
E per non averci nulla a che fare. Era d’accordo anche la luna piena.
Adesso l’ignoranza colpevole mista ad egoismo, ci sta aggredendo in una lucida formazione mentale dalla quale sarà difficile difendersi.
Come fratelli coltelli, come liquidatori del dolore e della Storia dei più deboli, degli invisibili, di quelli che qualcuno vorrebbe eliminare, i coltelli continuano a tagliare la civiltà residua.
Ma sì, andiamo tutti al mare, anche chi non sa nuotare.
Sembrerebbe semplice potercisi adeguare ai ritornelli inurbani che ci girano intorno,
solo che il verbo sorprendere ci sveglia, fortunatamente, guarisce e ringiovanisce il nostro spirito, perfino ci spinge a ribellarci.
Scusate, dove abita il Sorprendere, se non nel senso che indignarsi è medicamento, è un bene?

Andreina Corso

07/03/2015


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

3 persone hanno commentato questa notizia

  1. “Sorprendere” è la parola più dolce. È un misto tra “sorridimi” e “prendimi”. 🙂 🙂

    Per me il termine sorprendere, significa stupire e far meravigliare qualcuno con qualcosa di cui non si aspetta.
    Al giorno d oggi secondo me i ragazzi sono molto difficili da sorprendere, credo che la maggior parte dei miei coetanei conosca il significato della parola sorprendere ma credo che non
    sappia, in modo pratico e colloquiale, sorprendere un proprio coetaneo o conoscente. Questo perché si crede che sia tutto scontato e facile e cosi succede giornalmente sia nella vita sociale che in quella scolastica.
    Oggi i giovani di oggi avrebbero tanti modi per sorprendere ma si applicano poco, la colpa credo che sia la pigrizia, comunque spero che riusciranno in un futuro anche a sorprendere i loro superiori nell’ambito del lavoro perché se uno rimane sempre sullo stesso piano non migliorando e non avendo nuove idee nel lavoro non progredirà.
    Un mio consiglio è quello di sorprendere in qualunque ambito le persone che ci circondano, per rendersi unici e anche più ben accetti in un singolo gruppo.

  2. Il destino ha un’inventiva che supera ogni nostra più fervida immaginazione. Quante volte immaginiamo scenari che non si realizzeranno mai, quante volte crediamo di sapere già prima cosa accadrà dopo? Ma la nostra mente, per quanto si accanisca a erigere barriere razionali e a mettere in atto tutte le strategie difensive del caso per esercitare il controllo sugli eventi futuri e sulle emozioni, non riuscirà mai a cogliere il mistero insondabile dell’esistenza o a scongiurare improvvisi e meravigliosi cambiamenti nelle nostre vite.
    E’ inutile usare le nostre menti razionali per calcolare le infinite combinazioni: lasciate che il futuro mantenga la sua magia e ci sorprenda.
    In Cina un proverbio ci regala una pillola di grande saggezza: “Se il cielo lascia cadere una prugna, apri la bocca”.
    Così anche noi…. poniamoci in attesa… sicuri che il destino sta elaborando il miglior piano per noi…..
    Lasciamoci sorprendere…. In assenza di gravità lasciamo che il tempo diventi nostro alleato …. riappropriamoci dei ritmi dettati dal corpo.. restiamo in ascolto ..… respirando….

Please enter your comment!
Please enter your name here