Voce del Verbo di oggi: Ritrovare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

ultima modifica: 01/10/2014 ore 05:41

122

Film gay a scuola

Voce del Verbo
Ritrovare
Prima coniugazione – Modo infinito

Ri- trovare. In quel trattino c’è l’oceano.
Quel segno da solo non potrà mai spiegare l’emozione di quel Ri- che anticipa trovare.
E’ un verbo di nostalgia e di commozione. Come un amico ritrovato dopo tanti anni, sapendo di non averlo mai perduto.
Come il cane Argo quando ha riconosciuto Odisseo
Si ritrovano le persone, gli affetti che già hanno accompagnato e plasmato la nostra vita:
esistenze e valori quieti che “risvegliati” dal nostro e altrui sonno ci dicono chi siamo.

Ri-trovare talvolta incute paura, si teme l’oblio, ci si misura su date e momenti difficili da rintracciare. Però le mani tremano di orgoglio e di gioia quando tu, verbo oggi invitato al nostro pasto, riscontri la forza della tua parola.
Ri-trovare, trovare ancora, anche per ieri, anche davanti al niente del nostro finto dimenticare.
Non c’è gioco nella tua ricerca, la tensione al raccoglimento di ciò che resta, è intatta e ravvicinata dal sapore dolce amaro del tempo che va, indietreggia e spinge alla consolazione.

Andreina Corso

30/09/2014

Riproduzione vietata

&#9674 Leggi tutti i verbi del giorno di Andreina Corso

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

2 persone hanno commentato questa notizia

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here