29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Voce del Verbo di oggi: Quietare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

HomeVoce del Verbo di Andreina CorsoVoce del Verbo di oggi: Quietare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

cancello che si apre LARGE

Voce del Verbo
Quietare
Prima coniugazione Modo infinito

Quietare. Abbassare i toni, spegnere le luci di troppo, gustare le ore della notte che finalmente non annunciano niente per il giorno dopo. Anche la nebbia sembra commisurarsi con te, verbo Quietare, per dire a chi può: facciamo una pausa,
proviamo a rilassarci un po’.

Presto la neve arriverà a completare il lavoro della nebbia.
C’è tanto bisogno di bianco.
Il respiro chiede un tempo “ritrovato” nella genuinità di giornate semplici,
da vivere senza festoni e forse anche senza illusioni.
Il silenzio prova a riprendersi lo spazio occupato dalle parole di festa, dai rumori e immagini di tavole imbandite di colorata festività.
Quietare “dentro” i cancelli dell’anima in travaglio che cerca di dare un nome a quanto è successo in queste giornate.
Ma cosa è successo?
Perché un lieve tremore accompagna il ricordo dei nostri Natali, e come mai l’inquietudine si sostituisce ad un sorriso forzato che ci sentiamo in dovere
di mostrare al posto dell’espressione di “dentro”, che converge pensosa
con le nostre riflessioni.

Andreina Corso

[27/12/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.