Voce del Verbo di oggi: Intraprendere. 2a coniugazione, Modo infinito. Di Andreina Corso

ultimo aggiornamento: 03/03/2015 ore 06:15

205

uomo con valigia tapis roulant partire

Voce del Verbo
Intraprendere
Seconda coniugazione Modo infinito

Intraprendere, iniziare nuovamente ad incontrare un progetto, una necessità.
Prendere ancora, in fondo.
Rinnovarsi, inventare nuovamente un linguaggio, una possibilità,
E’ come pensare ad un viaggio verse mete inesplorate o già conosciute, cercarne il senso e la dimensione.


– Tu cosa vuoi intraprendere?
– Voglio tentare di capire il perché della nostra vita. E soffermarmi con diligenza sulle azioni che questo percorso richiama e attende.
– Hai guardato l’ora?
– Sì, è mezzanotte,
– E’ un po’ tardi per intraprendere qualcosa.
– No no, dentro il prendere si sviluppano sentimenti quali l’attenzione, la prudenza e la sobrietà.
– Sarebbe meglio forse lasciare?
– No, quel che è meglio è ciò che è consolidato e rispettato…
– Che noia, meglio non intraprendere allora!
– Non lasciare, non abbandonare le tue speranze, dai metti tutto in valigia. E vai.

Andreina Corso

02/03/2015


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here