18.1 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Voce del Verbo di oggi: Ignorare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

HomeVoce del Verbo di Andreina CorsoVoce del Verbo di oggi: Ignorare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

Madonna della Salute Venezia

Voce del Verbo
Ignorare
Prima coniugazione Modo infinito

Ti ho incontrato per strada ieri pomeriggio, Verbo Ignorare.
Indossavi occhiali scuri, nonostante facesse già buio e sembravi impegnato a guardare il cielo.
Buio anche lui, come la sera.
Ad un certo punto una donna si è messa a vomitare. E poi ancora a vomitare. E tu fermo, zitto e superbo, quasi come i passanti, che pur vedendo e assistendo allo star male di quella donna, rivolgevano lo sguardo altrove. Pensieri fangosi, i loro, straripanti di cecità.

Ignorare, non conoscere, non sapere, le parole che ti assomigliano sono indifferenza, distanza, forse paura.
Ma soprattutto ti sta bene vigliaccheria.
Quella donna evidentemente invisibile, è salita sul vaporetto a San Marco ed è corsa a vomitare in acqua. Stremata è scesa alla Salute, la Basilica tutta illuminata, porte spalancate in previsione della celebrazione di domani. Chissà se tu, verbo ignorare ti rechi in chiesa con il tuo cero…
Neanche il tempo di chieder aiuto alla Madonna, perchè il malessere e le poche forze rimaste a quell’essere umano ignorato e trasparente, non lo ha permesso.
Poi è quasi sparita dentro una calle, forse casa sua.
Io che ho assistito e partecipato a tutto, avrei voluto aiutarla, chiederle se potevo far qualcosa, magari sostenerla, accompagnarla.
Non ho potuto farlo. Quella donna ero io.

Andreina Corso

20/11/2014

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. L’indifferenza, l’ignorare, credo, siano sinonimi di vigliaccheria. Ognuno di noi pensa a sè stesso, va per la sua strada ma sempre diritto, senza provare ad aiutare in qualche modo i nostri simili. Credo anche che la nostra disponibilità verso gli altri possa essere “contagiosa”: perchè negare un sorriso? Poco ci costa!

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.