29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Voce del Verbo di oggi: Avvicinare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

HomeVoce del Verbo di Andreina CorsoVoce del Verbo di oggi: Avvicinare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

bambina dorme con il suo orsacchiotto

Voce del Verbo
Avvicinare
Prima coniugazione Modo infinito

Devo rimediare, riappropriare chi legge delle cose vicine.
Restituire una speranza, far masticare un pezzo di pane appena uscito dal forno.
Adesso è davvero essenziale dirci che avvicinare è un verbo persuasivo, gentile e corretto.
E’ stato educato bene e sa che essere vicini è meglio che essere lontani (scusa verbo già citato ieri, non è per infierire), sa che in avvicinamento c’è una probabilità di soluzione o di salvezza.

Vicino: talvolta non ci accorgiamo di te… preferiamo guardare altrove, dove l’altro mondo (lontano) ci affascina e ci seduce.
E’ tremenda la consapevolezza del risveglio, quando ci accorgiamo che abbiamo cercato… lontano, ciò che invece era accanto a noi.
Tra vicino e lontano c’è il tempo, la vita che scorre ignara delle sue radici.
La giovinezza e le sue attese.
L’idea spensierata e un po’ incosciente che l’oggi si può gettar via. E con esso le sue cose vicine, l’orsetto della nanna, i suoi affetti, i suoi ideali.
E perfino i suoi perchè.

Andreina Corso

26/10/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. avvicinare : verbo di movimento o di animo : disponibità verso chi non sa star solo. Lasciarsi avvicinare è cosa buona che porta frutti di amicizia, di condivisione nei guai della vita, Semplicemente con spontanea solidarietà riconoscersi nell’altro.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.