Villa Erizzo Mestre, dal 23 luglio i lavori di restauro della storica Cappella

ultimo aggiornamento: 27/07/2018 ore 16:05

68

Villa Erizzo: iniziano lunedì 23 luglio i lavori di restauro della storica Cappella del complesso Vez in piazzale Donatori di Sangue

Lunedì prossimo 23 luglio iniziano i lavori di restauro della Cappella di Villa Erizzo in piazzale Donatori di Sangue. Dopo il profondo restauro dello storico edificio mestrino avvenuto tra il 2009 al 2011 con la trasformazione delle sale in biblioteca e dopo il suo primo ampliamento con la ristrutturazione nel 2016 della Foresteria dedicata a biblioteca dei ragazzi, il ripristino della Cappella della Villa sancisce il recupero totale delle preesistenze storiche del complesso bibliotecario. L’intervento è finanziato con fondi del cosiddetto “Piano Città” derivanti dalle economie dei lavori di ristrutturazione della Foresteria di Villa Erizzo per un totale di 110.350,20 euro e si concluderà entro la fine del 2018.

“Il recupero di questa piccola porzione di chiesa sconsacrata potrà favorire ed incrementare l’offerta culturale e contestualmente contribuire a creare un nuovo luogo di aggregazione culturale urbana – commenta l’assessore ai lavori pubblici Francesca Zaccariotto – L’intervento di recupero, sulla scorta delle indagini stratigrafiche degli intonaci e a seguito dell’autorizzazione a procedere della Soprintendenza, prevede tra gli altri il restauro di intonaci, il recupero della pavimentazione, la pulitura delle parti lapidee e lignee, il recupero delle decorazioni interne originali, nuovi impianti elettrici, di climatizzazione e di rilevazione incendi”.

“Continua l’opera di rilancio e di riqualificazione del complesso della Vez – aggiunge l’assessore alle politiche giovanili e alla coesione sociale Simone Venturini – A breve verrà avviato il grande ampliamento con la nuova struttura che darà una risposta concreta alla richiesta di cultura di cui questa città ha bisogno per crescere. L’amministrazione dimostra, ancora una volta, di porre grande attenzione a questi aspetti e l’intervento di recupero della cappella di Villa Erizzo è l’ennesima testimonianza della volontà di migliorare e ampliare l’offerta puntando sulla qualità del servizio e della proposta”.

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here