13.2 C
Venezia
giovedì 23 Settembre 2021

Vigili spostano bancarella del mercatino dei bambini e si scatena il putiferio sui social

HomeCavallino Treporti JesoloVigili spostano bancarella del mercatino dei bambini e si scatena il putiferio sui social

Vigili spostano bancarella del mercatino bambini e si scatena il putiferio sui social

I vigili chiedono alle mamme di spostare il mercatino dei bambini. Apriti cielo. E’ successo nei giorni scorsi a Caorle ma la polemica è proseguita sui social network.

Nella zona di Rio Terrà delle Botteghe alcuni bimbi giocano a fare il mercatino serale, vendendo i propri giocattoli sopra una bancherella. Alcune vigilesse chiedono alle mamme di spostare il banchetto e qui le versioni si dividono.

Da parte delle mamme il fastidio per la richiesta delle vigilesse, a cui è seguita una discussione e la segnalazione, non si sa bene da parte di quale genitore, che a poca distanza un venditore abusivo stava vendendo dei tamburi, come a far intendere che le attenzioni delle agenti avrebbero dovuto concentrarsi più sul commercio abusivo che sulle bancherelle dei piccoli.

La versione della Polizia locale è però completamente diversa: le due vigilesse avrebbero chiesto con garbo ai genitori di spostare la bancarella in quanto creava intralcio al passaggio ma la reazione delle mamme non sarebbe stata altrettanto gentile e le due agenti sarebbero state offese non solo come pubblici ufficiali ma anche come madri.

Fatto sta che la polemica ha trovato breccia sui social e dal comando della Polizia locale si stanno valutando i commenti che denigrano o offendano l’operato delle agenti, facendosi largo anche l’ipotesi di querele.

Il post che ha scatenato il dibattito su Facebook pare sia quello di Francesca Gambato, conosciuta per aver gestito per anni un ristorante a Porto Santa Margherita. Il post della donna è stato condiviso da oltre 100 persone ottenendo più di 400 like ma nel racconto non si accenna a questioni di ordine pubblico e “intralcio” delle bancherelle ma di richiesta da parte delle vigilesse di rimuovere il mercatino dei bambini perché considerato commercio abusivo.

Redazione | 15/09/2016 | (Photo d’archive) | [cod mercao]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor