spot_img
12.8 C
Venezia
venerdì 22 Ottobre 2021

Vigilessa trovata morta, colpo di scena: arrestate figlie e fidanzato

HomeIl GialloVigilessa trovata morta, colpo di scena: arrestate figlie e fidanzato

Caso Laura Ziliani, colpo di scena: arrestate le figlie e il fidanzato della maggiore.
Ipotesi di reato: omicidio ai danni dell’ex vigilessa.
Laura Ziliani era sparita a maggio, il giorno 9: pareva svanita nel nulla durante quella che sembrava una escursione in montagna.
Poi era stata ritrovata ad agosto senza vita con un ritrovamento che da subito lasciava molti i dubbi sulla sua morte.
A quattro mesi dalla sua scomparsa arriva la svolta nelle indagini: sono state arrestate per l’omicidio due figlie dell’ex vigilessa.

La notizia dell’epoca:

Vigilessa morta, i molti dubbi sulla morte: dal cadavere senza capelli al test per avvelenamento

Silvia Zani, 27 anni, Paola Zani, 19 anni, due delle tre figlie della donna, nonché il fidanzato della figlia maggiore, Mirto Milani, sono ora accusati di omicidio volontario, aggravato dalla relazione di parentela con la vittima, e di occultamento di cadavere.
Sulle due donne si erano concentrati sospetti fin dai primi momenti: il racconto fatto da Silvia e Paola delle ultime ore della donna era a tratti impreciso.
Ora nelle tracce dei cellulari sequestrati si cercano le tracce per convalidare sospetti così gravi.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements