Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
7.3C
Venezia
sabato 06 Marzo 2021
HomeChioggiaVideosorveglianza a Chioggia centro storico da oggi con rete dedicata

Videosorveglianza a Chioggia centro storico da oggi con rete dedicata

Videosorveglianza a Chioggia centro storico, semaforo verde. Da oggi l’occhio delle telecamere è operativo e puntato sui portici e sul centro storico cittadino. Con l’installazione della necessaria segnaletica e la firma dell’ordinanza da parte del sindaco per la protezione dei dati personali, si sono chiuse le ultime operazioni necessarie per far partire il nuovo atteso servizio di controllo delle aree pubbliche che offrirà più sicurezza per cittadini e imprese.

“Le videocamere saranno un ottimo strumento per tutelare il nostro patrimonio pubblico, per prevenire e reprimere attività illecite e per controllare e migliorare la viabilità urbana anche nelle ore notturne – rileva il sindaco – Siamo soddisfatti di poter annunciare questo nuovo traguardo raggiunto per tutta la città”.

“La tecnologia ci viene in aiuto per riuscire ad offrire un servizio per il presidio ed il controllo del territorio sempre più all’avanguardia – commenta l’assessore ai lavori pubblici, Riccardo Rossi – L’avvio del videocontrollo, dopo un lungo e intrecciato percorso burocratico, ha visto l’ampia collaborazione di vari settori dell’amministrazione comunale, della Polizia locale e di tutte le forze dell’ordine”.

Il sistema di videosorveglianza è composto da una centrale operativa per il controllo delle immagini, collocata presso il Comando della Polizia Locale, un sistema di acquisizione e memorizzazione collocato presso il Settore Lavori Pubblici ed un insieme di telecamere digitali controllate a distanza e connesse ad una rete in fibra ottica dedicata. Presso la centrale operativa sarà possibile visualizzare le immagini live, mentre funzionari autorizzati avranno la possibilità di effettuare l’analisi delle registrazioni riprese dalle ventuno telecamere a cupola fissa alimentate tramite undici ponti wireless collocati in altrettante aree del centro. L’impianto è dotato di un sistema centralizzato di registrazione su disco per consentire la memorizzazione in modo sicuro delle riprese effettuate da tutte le telecamere anche con scarsa illuminazione notturna. A tutela della privacy e per una maggiore affidabilità, il sistema di registrazione delle immagini è posizionato presso un locale protetto dalle intrusioni, dotato di sistema antifurto ed antincendio. L’intervento rientra all’interno del maxi progetto “La Piazza di Chioggia”.

24/01/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...