18.1 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Versione ufficiale per la colonnina di rialto caduta in acqua.

HomeVenezia cittàVersione ufficiale per la colonnina di rialto caduta in acqua.
1210colonnina.jpg
E' la fine di una leggenda metropolitana nata in questi giorni.
Era stato detto e scritto che un passeggero a bordo della linea 1 aveva visto una colonnina del Ponte di Rialto finire in acqua perchè divelta da un barcone che l'aveva usata per ormeggiare.

“Abbiamo convocato questo incontro per sfatare una leggenda metropolitana costruita in queste ultime ore e riportata, sicuramente in buona fede, sulla stampa, circa l’incidente alla balaustra del ponte di Rialto” con questo annuncio del comandante generale della Polizia municipale, Marco Agostini, è iniziata la conferenza stampa tenutasi in merito a Ca’ Farsetti.
Agostini ha spiegato che il nucleo sommozzatori della Polizia di Stato ha recuperato sul fondo del Canal Grande, ai piedi del ponte di Rialto, una colonna di color scuro, perché ricoperta da alghe e incrostazioni, chiaramente in acqua da moltissimi anni. Sicuramente non si trattava della colonna ricercata dai sommozzatori che – secondo i giornali – era stata divelta venerdì scorso alla fondamenta del Buso da un barcone che prima vi si era legato come ormeggio e poi l’aveva strappata e fatta cadere in acqua.

Dopo il primo momento di stupore alla vista del manufatto è stato dato corso a indagini tra i commercianti della zona e si è scoperto che la colonnina giaceva in un ristorante custodita dal gestore che l’aveva raccolta il 25 giugno 2007: Quel giorno infatti c’era stato un incidente a un vaporetto Actv, entrato in avaria proprio sotto il ponte di Rialto che aveva provocato, sbattendo contro la riva, la rottura della colonna raccolta dal ristoratore.
"Quindi – ha affermato Agostini – la vicenda riportata da diversi giornali, sullo stacco della colonnina a causa di un’imbarcazione da trasporto si è rivelata una bufala anche se purtroppo si sa che i barconi spesso attraccano ai pilastri, tant’è che tali comportamenti sono stati sanzionati con nove contravvenzioni nel corso di quest’anno".
Ultima curiosità :  si cercava una colonna e ne sono state trovate due. Il comandante ha concluso: “Desideravamo sfatare questo episodio, con la massima trasparenza. Questa vicenda dimostra le capacità  investigative della Polizia municipale”.

Giorgia Pradolin

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.