COMMENTA QUESTO FATTO
 

Verona Napoli 2 a 0

Verona Napoli 2 a 0 finale, ma si intuisce subito che sarà una giornata di grazia per l’Hellas. 6′ pt: azione sulla sinistra di Gomez, la palla arriva a Toni che si gira, vince di forza il contrasto con Mesto e Andujar e di sinistro scaraventa la palla in porta.
La partita poi prosegue con i veronesi che si difendono con ordine. Fino all’inizio del secondo tempo: spettacolare contropiede di Hallfredsson che serve un assist per Toni, e l’attaccante di sinistro batte nuovamente Andujar.

Verona Napoli 2 a 0 e Toni Superstar.
Ed Eccolo, il campione: “Ce l’abbiamo messa tutta. Penso che abbiamo lottato su tutti i palloni e nei primi minuti abbiamo giocato anche bene perché abbiamo avuto più occasioni noi di loro. Avevamo forse più fame e alla fine siamo stati bravi a fare i gol e loro non hanno segnato”.

“Sono stato contento di non trovare Higuain ma loro hanno anche l’altro centravanti che è forte – dice l’attaccante ai microfoni di Sky -, però Higuain è un fuoriclasse. Io sono contento di aver fatto questi due gol, di aver vinto, perché era importante superare i 30 punti dopo un periodo brutto e adesso ce la godiamo. Questi risultati positivi ci hanno dato anche entusiasmo, siamo un bel gruppo, siamo usciti da un momento buio e in quel momento buio non ci vogliamo più ritornare perché si sta bene quando c’è festa allo stadio. Vogliamo arrivare prima possibile a 40 punti perché in Serie A si fa in fretta a perdere anche 3-4 partite di fila”. Sul suo futuro a quasi 38 anni Toni resta vago: “Sicuramente quest’estate vado in vacanza con la famiglia perché è un po’ di anni che non vado. E poi decideremo”.

Mattia Cagalli

16/03/2015

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here