Verona, ennesimo gravissimo episodio di violenza ai danni di appartenenti alla Polizia Penitenziaria.

ultimo aggiornamento: 12/10/2015 ore 21:29

89

Abbiamo appreso dell’ulteriore gravissimo episodio che si è verificato durante la giornata odierna presso la C.C. di Verona.
In cinque sezioni sono divampati incendi ad opera di detenuti.

Dodici nostri colleghi sono stati soccorsi e trasportati immediatamente presso gli ospedali veronesi e di questi 4 unità sono al momento in camera iperbarica.

Questo episodio non è il primo ma purtroppo segue una lunga serie di episodi dove il personale di Polizia Penitenziaria subisce pericolosamente conseguenze alla propria incolumità.


Questi episodi mostrano la forte pericolosità nella quale operano i nostri colleghi e di quanto ancora lontano sia il raggiungimento dei parametri di sicurezza e sopratutto di tutela e salvaguardia del personale stesso.

Attendiamo adesso immediate scelte sia del DAP che del Provveditore che determinino le diverse responsabilità dell’accaduto, e che si prendano i dovuti e necessari provvedimenti disciplinari e di allontanamento di quei detenuti che si sono resi colpevoli di quanto accaduto.

Il lavoro del poliziotto penitenziario deve essere garantito nella massima sicurezza e tutela e non si possono permettere simili episodi.


La FNS CISL esprime piena vicinanza e solidarietà ai colleghi tutti, vittime di questi gravissimi episodi.

12/10/2015

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here