Verona, “Back to the backstage” il trenino del parco divertimenti Canevaworld deraglia: 7 feriti

721

Verona, "Back to the backstage" il trenino del parco divertimenti Movieland deraglia: 7 feriti

“Movieland” a Lazise (Verona) è stato teatro di un incidente ieri (domenica).
Il trenino che fa parte delle attrazioni per i visitatori è improvvisamente deragliato e si è rovesciato cadendo dalla sua altezza.

In particolare, il rovesciamento di due carrozze di un trenino monorotaia ha causato il ferimento di sette visitatori, tra cui due bambini. Nessuno di loro ha avuto gravi conseguenze fortunatamente.

L’area interessata dall’incidente è all’interno del più grande parco divertimenti di ‘Canevaworld’.

E’ stata una giornata sfortunata per la struttura vicina al lago di Garda, perchè in precedenza, sempre all’interno del “Movieland”, c’era stato un altro incidente, di minor entità, sull’attrazione “Kitt Superjet”.

Una delle barche avrebbe imbarcato troppa acqua e si è inabissata, facendo finire nella piscina alcuni passeggeri, tutti muniti di giubbotto di salvataggio.

I passeggeri sono stati costretti a raggiungere a nuovo il bordo della vasca ma senza conseguenze.

Ben più pericoloso il problema occorso a metà pomeriggio al trenino monorotaia, il “Back to the backstage”, che percorre tutto il perimetro del parco ad un’altezza di circa tre metri da terra, per far ammirare tutte le attrazioni da punti panoramici.

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, sarebbe stata la rottura di un bullone a far sganciare un tratto di binario, causando il ribaltamento di due carrozze, con sette persone a bordo.

Il trenino si trovava in quel punto a due metri da terra. Sono stati momenti di panico. Subito sono scattati i soccorsi, ed in breve sono giunti sul posto i vigili del fuoco, che oltre ad aiutare i feriti, hanno recuperato con una piattaforma altri sette visitatori rimasti bloccati sulle altre carrozze del trenino.

Sul posto sono giunti i medici del 118 con l’elicottero di Verona Emergenza e tre ambulanze.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here