Il gruppo Verdi del Veneto sezione di Venezia solidarizza e intende supportare la battaglia per la salvaguardia del verde nella zona aeroportuale da parte del CriaaVe, ossia il comitato Cittadini per la Rimozione dell’Impatto Ambientale dell’Aeroporto di Venezia di Cesare Rossi, invita inoltre il ministro dell’ambiente Sergio Costa e il ministro Danilo Toninelli nel vigilare per la questione Enac e Save.

I Verdi ricordano che secondo il dossier Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) sul consumo di suolo nel 2017, il Veneto è la seconda Regione d’Italia dopo la Lombardia per quota di nuova cementificazione (12,35%), dai dati emersi, nel 2016 si è consumato tre volte più suolo nel Comune di Venezia, da novembre 2015 a luglio 2016, consumando ben 71 chilometri quadrati di suolo (il 45,1% del suolo è stato edificato), di quanto invece sia avvenuto in provincia (17%).

Dati piuttosto allarmanti che dovrebbero mettere all’attenzione dei vari enti amministrativi del territorio un disboscamento ulteriore del territorio in una area sensibile come quella dell’aeroporto.

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

Gianluigi Bergamo – Marco Trevisan
Verdi di Venezia

ULTIME NOTIZIE PUBBLICATE


Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here