Venezia trionfa nel mondo grazie a Nicolò Falcone, Campione Mondiale di Monopoly

ultimo aggiornamento: 14/09/2015 ore 08:58

151

venezia trionfa mondo grazie nicolo falcone e monopoly

Venezia trionfa nel mondo, almeno quello del gioco, e la bandiera con il leone si alza ruggendo in cima al tetto del gioco più famoso del mondo.
Dopo più di 10 ore di gioco tra compravendite di proprietà, riscossioni di affitti e passaggi dal Via, il trentenne veneziano Nicolò Falcone ha avuto la meglio sui 27 giocatori più forti al Mondo, diventando così il nuovo Campione Mondiale di Monopoly (con la y, come in tutto il mondo, sempre meglio ricordarlo…).
Non un titolo puramente platonico, inoltre, dato che al titolo mondiale, Nicolò aggiunge la somma equivalente alle banconote contenute nel gioco e che ammonta a ben 20.580 dollari.

L’edizione 2015 del Campionato del Mondo di Monopoly, che si è svolto presso il The Venetian di Macao in Cina (già un segno del destino…), ha visto impegnati giocatori provenienti da tutto il mondo, e il round finale si è svolto tra Nicolò Falcone, il giapponese Tsutomu Doita, lo statunitense Brian Valentine e il campione uscente, il norvegese Bjørn Halvard Knappskog, grande favorito già alla vigilia.


Dopo una serie di giocate magistrali, Doita, con il suo Cappello a cilindro, è stato il primo ad andare in bancarotta, seguito da Valentine e la sua pedina, la Nave. Nicolò, con la sua fiammante Auto da corsa e le sue proprietà arancioni, e Knappskog, con il Ditale e la serie di proprietà verdi, hanno combattuto testa a testa fino a quando Knappskog è transitato per ben due volte consecutive selle proprietà arancioni di Falcone, sborsando gran parte del suo capitale senza possibilità di recupero e giungendo pian piano all’inevitabile dichiarazione di bancarotta.

La finale doveva durare un tempo massimo di 2 ore, ma Falcone si è sbarazzato magistralmente degli avversari in soli 47 minuti.

Trent’anni, veneziano DOC, Nicolò Falcone, che gioca a Monopoly da quando era praticamente in fasce,è legale presso il Comune di Venezia e, per hobby ma ormai quasi come “seconda professione, si cimenta abilmente come comico satirico nel programma tv Natural Born Comedians di Comedy Central.
La sua strategia? Accaparrarsi tutte le stazioni, tecnica che, nonostante fin troppi continuino a considerare il Monopoly un semplice “gioco di dadi e fortuna” viene considerata dagli esperti tra le migliori e già in passato ha portato alla vittoria nel campionato del Mondo.


Nicolò ricalca così le orme di alcuni tra i più importanti giocatori di Monopoly, incluso Lee Bayard, il primo Campione del Mondo che si è aggiudicato il titolo nel 1973 e che quest’anno ha onorato il torneo con la sua presenza dispensando consigli utili ai contendenti al titolo.

Giochi, di Massimo Tonizzo

Monopoly 80° Anniversario

Massimo Tonizzo

10/09/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here