Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
12.5C
Venezia
giovedì 04 Marzo 2021
HomeNotizie Venezia e MestreVenezia sabato: città in festa e festa riuscita

Venezia sabato: città in festa e festa riuscita

Venezia sabato: città in festa e festa riuscita

Venezia: la Notte dell’Art Night, l’Università di Ca’ Foscari, i musei aperti a tutti, le librerie a luci accese e un via vai di gente, di cittadini, studenti e stranieri invogliati a vivere una serata “diversa”, incoraggiati da un clima amichevole e ospitale che ha fatto di Venezia una città da reinventare, da scoprire e da “gustare”.

Grazie alla Municipalità veneziana, agli esercenti, ai volontari che hanno dato prova di dedizione e impegno civile, i campi si sono trasformati in ristoranti sotto le stelle. Complice una serata fresca e nel segno della genuinità, i veneziani si sono aggregati nei numerosi campi cittadini, cercando di recuperare una venezianità che la tradizione racconta come momenti di scambio e ospitalità, quando Venezia era vissuta soprattutto dai suoi cittadini e le strade si animavano di grandi e bambini, favorendo amicizie e solidarietà.

La qualità di vita di quel tempo, ha indotto alla “nostalgia” per un passato da ritrovare, pur nella consapevolezza di quanto siano cambiate le condizioni di vita, dell’impressionante calo demografico, della trasformazione del nostro territorio artistico ed umano da città abitata e vissuta, a luogo potenzialmente rivolto alle esigenze turistiche.

La festa di sabato notte induce a rinviare un’analisi su questa involuzione e ad una osservazione attenta del Presidente della Municipalità cittadina Gian Andrea Martini e di quanti hanno voluto constatare gli effetti dell’iniziativa in città, pare che Venezia sentisse fortemente il bisogno di ricostruire un legame con le sue radici più vere, affrontando potenzialità e problematiche. E stimolando al piacere della partecipazione civica.

Focalizzando l’attenzione su campo Santa Margherita, che da mesi cerca di offrire occasioni di svago soprattutto ai giovani per prevenire, per quanto possibile, situazioni notturne di degrado, la Festa è risultata molto riuscita e gradita. Un lavoro faticoso per gli organizzatori, uomini e donne che hanno lavorato sodo per raggiungere, anche grazie alla collaborazione delle tante famiglie presenti, delle associazioni di volontariato e dei comitati un risultato felice che già hanno deciso di riproporre per consolidare un tessuto sociale di appartenenza aperto ad ogni ospitalità e condivisione.

Andreina Corso | 20/06/2016 | (Photo: Ass. Vivivamo Venezia) | [cod danfan]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...