venerdì 28 Gennaio 2022
5.6 C
Venezia

Venezia e i Turchi in occasione della regata delle befane

HomeUncategorizedVenezia e i Turchi in occasione della regata delle befane

venezia rivelata venezia e i turchi
Sarà il bellissimo Ateneo Veneto, il luogo storico che ospiterà il decimo appuntamento del progetto Venezia Rivelata, ideato dallo scrittore Alberto Toso Fei e dall’artista Elena Tagliapietra.
La performance, che svelerà, tra le altre, storie nascoste relative a Venezia e i Turchi, si svolgerà martedì 06 gennaio, in occasione della Regata delle Befane, e sarà realizzata in collaborazione con l’Ateneo Veneto.

Alberto Toso Fei ci racconterà di come, da oltre trent’anni, si svolge in Canal Grande la Regata della Befana ad opera dei vecchi soci della Bucintoro, la più antica società di canottaggio della città, che per l’occasione si vestono da “befane”. Parlerà anche dell’usanza presente in alcune località della laguna e nelle campagne del tri-veneto, di realizzare dei falò dove si brucia la vècia/vecchia, che nella lingua veneta è chiamata Maràntega. Ma nell’occasione si parlerà anche della storia dell’Ateneo Veneto, la più antica istituzione culturale veneziana in attività, e il ruolo che ebbe nel 1848, in occasione dei moti rivoluzionari, e dei rapporti tra Venezia e i Turchi, così importanti e fitti nel corso dei secoli, al punto da dare vita a numerose leggende “turchesche” che ancora oggi abitano tra le calli della città.

Come di consueto, tutti i racconti saranno presentati in sinergia con la performance di Elena Tagliapietra che realizzerà una composizione pittorica dal vivo sul corpo di una giovane ballerina, ispirandosi alle storie raccontate contemporaneamente da Toso Fei. Durante questa performance il musicista ufficiale del progetto, Mattia Corso, si esibirà dal vivo interpretando al contrabbasso alcuni pezzi da lui composti.

Questo decimo incontro, uno degli ultimi dell’intero progetto Venezia Rivelata, apre il terzo ed ultimo anno consecutivo di appuntamenti aventi come soggetto principale Venezia e le sue tradizioni.

Venezia Rivelata ha ricordato le usanze della città durante le festività più sentite e partecipate, a partire dal Redentore (Pescheria di Rialto, Venezia e la Peste), per poi passare alla Regata storica (Squero di San Trovaso, Venezia e la Gondola), alla Festa di San Martino (Forte Marghera, Venezia e i Cavalli), al prestigioso Carnevale (Telecom Future Center, Venezia e il Carnevale); per i Natali di Venezia (Gran Teatro La Fenice, La Nascita di Venezia), per la Festa del Bocolo (Piazza San Marco, Una Rosa per Venezia), per la Festa della Sensa (Arsenale di Venezia, Venezia e il Mare), durante la 71° Mostra del Cinema (Blue Moon, Venezia e il Cinema) e la Regata di Burano (Burano, Venezia e le sue Isole).

Il progetto Venezia Rivelata, realizzato in collaborazione con Vela spa, con il supporto organizzativo di 2erre Organizzazioni e con il patrocinio dell’Assessorato alla cultura del comune di Venezia, presenterà nei prossimi mesi le ultime tre performance artistiche e letterarie inserite nel programma delle principali festività veneziane del 2015. Il prossimo appuntamento, dal nome “Venezia e la Maschera”, sarà presentato in occasione del Carnevale, il 5 febbraio 2015 all’Auditorium di Santa Margherita.
Per informazioni: 041 2750802

Decimo appuntamento del progetto Venezia Rivelata in occasione della
Regata delle Befane: Venezia e i Turchi
Ateneo Veneto, Venezia
Ingresso libero, 06 gennaio 2015
dalle ore 17.00 proiezione dei video delle tappe precedenti
alle ore 18.00 performance artistica, musicale e reading

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“Nessun veneziano che conosco tornerebbe a vivere a Venezia”. Lettere

In risposta alla lettera “Venezia è ingorda di denaro. Sarebbe l’ora di un progetto sostenibile”. Mi si spezza il cuore ogni volta che vado a Venezia. La mia città dove sono nata e cresciuta e che amo profondamente. Vivo in terraferma da...

Venezia e sovraffollamento di turisti: altro weekend di passione

Ritorna l’onda alta della marea di turisti che assediano Venezia e che rispecchiano, come già tante volte abbiamo visto in questi anni, le situazioni di disagio e di crisi che la città si trova a subire a causa del sovraffollamento, dopo...

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...

Ovovia, il Comune di Venezia vuole i danni (video della traversata)

L’Ovovia del Ponte di Calatrava e la sua rimozione: il Comune chiama in causa per danni i progettisti e le imprese costruttrici.

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

“Cucina veneziana? Bangladesh. Negozi? Cinesi. Ma quale nostra ‘economia fiorente’ del turismo?”. Lettere

In risposta alla lettera: “Nessun veneziano che conosco tornerebbe a vivere a Venezia”. Ristoranti con cucina veneziana? Cuochi e camerieri Bangladesh. Negozi souvenir? Ancora Bangladesh e/o cinesi. Commesse attività commerciali? Ragazze dell’est Europa, e per piacere non ditemi che i nostri...

Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo

Negli ultimi decenni abbiamo assistito ad una graduale quanto inarrestabile trasformazione di Venezia: da città a non-luogo in mano al turismo e alle sue regole. Nel 1988, davanti a una popolazione residente di 81.000 unità, Paolo Costa e Jan Van Der...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

“Si parla tanto di spopolamento di Venezia, ma la città perde meno abitanti di prima”. Lettere

In riposta alla lettera: "Le colpe dei veneziani e dei 'venezianassi' ". Vedo, purtroppo, che ancora una volta si punta il dito contro questo mostro delle locazioni turistiche senza mai vedere tutto l’insieme. Chiedo al prof. Mozzatto che faccia meglio i compiti prima...