COMMENTA QUESTO FATTO
 

Gente sudata, caldo opprimente in attesa, anche lunga, dell’arrivo di un vaporetto.
Vorrei sapere perché bisogna soffrire il caldo in estate e il freddo d’inverno nei pontili.
Ne sono stati costruiti di nuovi ma sembra che l’imperativo dell’Actv sia quello di far soffrire i propri utenti in ogni stagione dell’anno.

Lettera firnata

24/07/2015

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here