identificato annegato a Venezia era turista polacco
Incidente nautico questa notte a Venezia. Uno scontro tra due imbarcazioni è avvenuto poco dopo l’una di notte nel tratto di mare attorno a Pellestrina.

I vigili del fuoco stanno ancora cercando un uomo di 50 anni che risulta disperso da questa notte dopo l’incidente.

L’uomo era a bordo dell’imbarcazione che è affondata dopo essersi scontrata con un’altra barca in zona Valle Sette Morti, tra l’isola di Pellestrina e la terraferma.

Due persone sono state messe in salvo da un peschereccio di passaggio. Entrambe in ipotermia, sono state accompagnate all’ospedale per accertamenti.

Il terzo, invece, è ancora disperso. Sono in corso anche le operazioni di recupero del barchino affondato.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

La storia degli incidenti con barche a Venezia è purtroppo funestata da numerosi episodi. L’ultimo grave evento era avvenuto ad agosto di quest’anno con l’investimento di un motoscafo ai danni di un barchino di pescatori nell’area di Sant’Andrea, a San Nicoletto del Lido. Due persone erano morte e quattro erano rimaste ferite nello scontro.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here