Corre per prendere il treno, il cuore lo ha tradito. Decesso in stazione

ultima modifica: 16/10/2016 ore 19:24

112

Corre per prendere il treno, il cuore lo ha tradito. Decesso in stazione
Personale della Polizia Ferroviaria è intervenuto per prestare soccorso, ieri sera verso le 22 e trenta, ad una persona colta da malore mentre stava correndo su una banchina per cercare di salire su un treno in partenza.

L’uomo, successivamente identificato per D.A.C.R., cittadino honduregno di 76 anni che si trovava a Venezia insieme alla moglie e al figlio, nonostante l’utilizzo del defibrillatore e di un’unità medica giunta immediatamente sul posto, è spirato senza che vi potesse essere nulla da fare.

Il decesso del turista non rappresenta comunque una novità alla Stazione Santa Lucia di Venezia, ove purtroppo malori fatali sono già capitati, e ciò rientra in una normale proiezione statistica dei grandi numeri dati i milioni di viaggiatori in transito.

Laura Beggiora | 15/10/2016 | (Photo: repertorio: “stazione Venezia Santa Lucia”) | [cod stave]

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here