mercoledì 26 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Venezia, il Patriarca Moraglia contro The New Pope: “Rispetto per la croce e i credenti”

HomePatriarcato di VeneziaVenezia, il Patriarca Moraglia contro The New Pope: "Rispetto per la croce e i credenti"

'Informazione libera è una benedizione'. Patriarca Moraglia uno di noi
Venezia, il Patriarca chiede “Rispetto per la croce e i credenti”.
“L’arte è libertà, l’arte è creatività, l’arte è qualcosa a cui non si può mettere la museruola però credo che ci sia anche il rispetto”. E’ il commento di monsignor Francesco Moraglia in seguito alla polemica sulle scene veneziane nella sigla della nuova serie di “The New Pope” di Sorrentino, che ha già visto esprimersi il delegato per i bene ecclesiastici, don Gianmatteo Caputo.

La polemica riguarda l’uso della croce nella sala del refettorio, alla Fondazione Cini dell’isola di San Giorgio a Venezia, per la sigla che vede una ventina di giovani ragazze danzare sensualmente e sfiorarsi tra loro, con un crocifisso al collo.

“Quello spazio è un luogo che ha un significato importante per i credenti – ha detto Moraglia – la croce non è un simbolo soprammobile è un simbolo che per molti credenti è il riferimento ultimo e la croce ha una sua valenza storica perché ci porta ad un evento avvenuto 2mila anni fa che ha delle coordinate storiche chiare e che per il cristiano è l’evento fondamentale della sua salvezza”.

E ancora: “L’arte può anche essere rispettosa del sentimento del religioso, di persone che non sono contro nessuno che non scomunicano nessuno – ha sottolineato Moraglia – ma di persone che dicono con fermezza che la croce non può essere esposta in quell’ambito dove si svolgono determinate scene”.

Il Patriarca non mette in discussione la creatività dell’arte ma chiede rispetto per il simbolo religioso più importante del Cristianesimo. Perché quelle scene toccano “qualche cosa – ha aggiunto – che per il cristiano è fondamentale e che si chiama Gesù Cristo e che si chiama la croce”.

“Chi ha dato dei permessi – ha concluso Moraglia, sulla scia di quanto aveva già detto Caputo – deve riflettere perché li ha dati come li ha dati e dovrebbe trarne le conseguenze”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...

Corre per prendere il battello: infarto a bordo, non c’è niente da fare

Corre per prendere il battello, poi per l'imperscrutabile evolversi di quell'equilibrio precario che è lo stato di salute di ognuno, ha un attacco e, purtroppo, muore. Luciano Molin, 67 anni, è deceduto ieri a bordo di un battello dell'Actv. Attorno alle 15 l'uomo,...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Scavi nella laguna di Venezia: le posizioni contrapposte

Scavi nella laguna di Venezia: posizioni contrapposte fra Ambientalisti e Corila. Ma alla fine della diatriba l’ultima parola l’avrà il VAS (valutazione d’impatto ambientale) che sugli scavi in laguna ha già espresso e motivato il suo giudizio negativo che collima e...

Infarto durante corsa: tragedia a Treviso. Ha 12 anni

Momenti grande paura oggi per un ragazzo di 12 anni colpito da un arresto cardiaco mentre stava correndo una marcia campestre a Vittorio Veneto, nel trevigiano. Il giovane atleta, iscritto alle Fiamme Oro di Padova, è stato visto barcollare e poi...

A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani

Venezia ospita fra i 23 e i 25 milioni di visitatori all’anno. A questi vanno sommati i "gitanti giornalieri" (con treno e auto) e poi i circa 3 milioni l'anno di cosiddetti «falsi escursionisti» (chi pur visitando la città pernotta...

Malore improvviso: muore a 52 anni mentre parla col collega

Malore improvviso mentre parla con un collega. Una circostanza apparentemente inoffensiva e priva di pericoli che però, in questo caso, non ha egualmente lasciato scampo alla vittima. Luca Cogno aveva 52 anni e venerdì mattina si è sentito male mentre stava conversando...

“Vaccini, tamponi e uno squarcio di verità”. Lettere

Questa mattina al Policlinico San Marco di Mestre Sono circa le otto del mattino di oggi, 17 gennaio, quando una donna di settantacinque anni, vaccinata tre volte e altrettante sottoposte al tampone, si reca al Policlinico San Marco di Mestre per un...

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Venezia e sovraffollamento di turisti: altro weekend di passione

Ritorna l’onda alta della marea di turisti che assediano Venezia e che rispecchiano, come già tante volte abbiamo visto in questi anni, le situazioni di disagio e di crisi che la città si trova a subire a causa del sovraffollamento, dopo...