-2.2 C
Venezia
martedì 19 Gennaio 2021

Venezia, lite furibonda tra fidanzati in hotel di notte: polizia e malori

Home liti e litigi Venezia, lite furibonda tra fidanzati in hotel di notte: polizia e malori
sponsor

venezia fidanzati litigano in hotel di notte

sponsor

Venezia, la pace notturna delle notti in laguna è stata sconvolta qualche giorno fa.

commercial

In un noto hotel di San Marco è scoppiata una lite furibonda tra due fidanzati che ha messo ‘tutti in piedi’ di notte ed è culminata con l’arrivo di polizia e ambulanze.

Accade tutto nella notte tra sabato e domenica. Il trambusto, che avrebbe potuto avere anche un epilogo molto peggiore come potrete leggere, è durato dall’una alle quattro e mezza della notte.

I due turisti, una giovane coppia, avrebbero cominciato a battibeccare nel corso della serata. Apparentemente i motivi sembrano riconducibili a sentimenti di gelosia, o almeno questa è l’impressione. La situazione, comunque, fino al momento del rientro in camera pare nella normalità.

Le cose però precipitano con il trascorrere dei minuti, perché dalla stanza dei due cominciano a debordare urla e strilli. La lite infatti, degenera violentemente.

Il personale dell’hotel tenta un primo intervento moderatore con l’intenzione di far abbassare i toni, e il messaggio pare esser stato recepito dalla coppia.

Invece, dopo pochi attimi, le voci tornano ad alzarsi, al punto che altri clienti si lamentano per urla, grida e rumori violenti. Inoltre, nell’albergo si comincia ad interrogarsi per l’incolumità dei due, dato il tenore della lite.

E’ a questo punto che la situazione si aggrava: il fidanzato improvvisamente scende in portineria chiedendo aiuto, perché inizia a sentirsi male.

Occorre prestargli soccorso e riaccompagnarlo di nuovo in camera, anche per accedere agli effetti personali, quantomeno ai documenti, dato che viene chiamata l’ambulanza. A quel punto però si scopre che la compagna ha smesso di rispondere, e non apre più la porta.

Fortunatamente, in quegli attimi, arriva sul posto G.A., una guardia giurata privata in servizio della compagnia Axitea, che presta assistenza al turista assieme al suo collega C.F..

Dopo alcuni tentativi interlocutori, si decide di aprire la porta e accedere alla camera con un passepartout, anche per verificare le condizioni della donna che non risponde alle richieste, e neanche al telefono.

Solo che, una volta entrati, nonostante la giovane sembrasse dormire nel letto, in pochi attimi si scatena un’altra violenta crisi.

La ragazza, colta repentinamente da una sorta di raptus aggressivo, tra le urla, rompe un bicchiere e si procura un coccio di vetro con cui si scaglia contro chiunque, cercando di scontrarsi proprio contro l’agente di sicurezza privato.

C’è voluta tutta la calma e l’esperienza di G.A. nell’affrontare la situazione che avrebbe potuto degenerare con conseguenze ben peggiori.

Dopo i primi minuti ad altissima tensione, lentamente, anche con l’arrivo della polizia prima e dell’ambulanza poi, con molta calma e prudenza, tutti i pericoli vengono disinnescati. La tensione si abbassa con i conseguenti chiarimenti del caso, fortunatamente senza gravi ferite per nessuno.

Il 31enne viene quindi visitato per il mancamento accusato, descritto con problemi di cuore e una sensazione di battito accelerato al punto che: “Sembra che scoppi, esca dal petto…”. I medici del Suem, dopo una serie di controlli e visite, escludono disturbi gravi e lo straniero viene tranquillizzato.

Alla fine, poco prima delle cinque del mattino, il silenzio torna a regnare nell’albergo, non prima però dell’ulteriore lavoro di ‘mediazione’ degli operatori di sicurezza privata che si trovano ad affrontare anche tutti gli altri clienti dell’albergo, alcuni per protestare e reclamare, altri per avere notizie di tutto quel trambusto.

Tutto bene quel che finisce bene, alla fine, con i due fidanzati che finalmente guadagnavano il letto. In una camera diversa però.

GP

(foto di archivio)

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

Covid, ultime notizie e aggiornamentiVaccino obbligatorioConcorso Letterario

sponsor

Una persona ha commentato

  1. Venezia ha troppa acqua per non fare venire a galla tutta la verità…un augurio alla coppia di turisti e un arrivederci alle nozze.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...
sponsor

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...

Baby Gang in tram, Sambo: “Dov’è finito il piano educativo?”. Lettere

Baby Gang in tram. (Riceviamo e pubblichiamo). Ieri è andato in scena l'ennesimo episodio di violenza ad opera di adolescenti. Gli adulti, in particolare quegli adulti che...
commercial

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Covid: Veneto, +2.076 contagi e 101 morti. Zaia: “Prolungare orari bar”

Covid in Veneto che segna un altro punto negativo statistico. Sono altri 2.076 i contagi in più con 101 morti i numeri della progressione...

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.