Il gruppo Insieme per Venezia e Terraferma il giorno 8 aprile ha presentato in un pubblico incontro cittadino l’idea per la candidatura di “Venezia Capitale Verde d’Europa”. La proposta è stata lanciata il 12 marzo scorso a Strasburgo da Andrea Martini presidente della Municipalità di Venezia Murano e Burano.

Venezia, città da sempre universalmente riconosciuta come luogo esemplare di pratiche sostenibili, attualmente si trova deprivata di questi valori a causa dell’insipienza ed avidità di chi oggi ci governa.

“Venezia Capitale Verde d’Europa” aspira a far diventare di nuovo la città storica, le isole della laguna e la terraferma una città popolata e dinamica, una città che si presenta al mondo come catalizzatore di storia e di saperi che supporta e promuove le tradizioni artigianali, attrae nuove professioni e ispira le tecnologie e le innovazioni ad adoperarsi per uno sviluppo economico sostenibile.

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

Il percorso sarà laborioso e non importa la data di arrivo, ma la volontà di invertire la rotta. Perché l’obiettivo della candidatura può far convergere sul tema della città da vivere, che è il vero obiettivo, tutti coloro che da sempre si stanno impegnando per la dignità e la sopravvivenza della città e della sua comunità.

Sarà un processo nel quale tutti con pari dignità devono essere attori e produttori del cambiamento: movimenti, associazioni, categorie, operatori, lavoratori, professionisti, scuole e università, giovani, studenti, pensionati, cittadini tutti.

E’ una grande sfida e una grande opportunità. Si tratta di lavorare, pensare, agire insieme con entusiasmo per la Venezia del futuro.

Mail: insiemepervenziaeterraferma@gmail.com
FB : insieme X Venezia e terraferma
Youtube : Insieme X Venezia e Terraferma

ULTIME NOTIZIE PUBBLICATE


Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here