Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
8.8C
Venezia
sabato 27 Febbraio 2021
HomesocietàVeneto APE Social: in arrivo per fine anno l’indennità per 1.000

Veneto APE Social: in arrivo per fine anno l’indennità per 1.000

Quando vado in pensione. Un po' d'ordine nel pensionamento anticipato con le nuove regole

Veneto APE Social: in arrivo per fine anno l’indennità per 1.000
Rota: procedure più rapide e più certezza nel diritto
Sbloccate le procedure anche per il pensionamento anticipato di 1.400 lavoratori precoci

L’Inps si è impegnata a liquidare in Veneto, entro fine anno, almeno 1.000 anticipi pensionistici “social”, tante quante sono le domande che sono state accolte ad oggi.

In effetti i lavoratori veneti che hanno richiesto, entro la prima scadenza del 15 luglio, di beneficiare del pensionamento anticipato rispetto alle norme in vigore, con l’APE Social sono stati molti di più: 2.402 tra disoccupati, con lavori gravosi, invalidi civili e impegnati nella assistenza di famigliari (le 4 condizioni che, con il requisito dei 63 anni di età, aprono le porte all’anticipo pagato dalla fiscalità generale).

Una parte delle domande, più della metà, sono state però respinte per mancanza di requisiti o di sufficiente documentazione (specie nel caso dei cd gravosi).

Nello specifico riceveranno l’assegno circa 600 disoccupati, 200 invalidi ed altrettanti “caregiver” ed infine un centinaio di persone con lavoro gravoso.

L’importo dell’anticipo “social” (che non è una pensione e non deve essere restituito) liquidato è pari a quello della pensione di vecchiaia che il lavoratore andrà a maturare ma, in tutti i casi, non potrà superare i 1.500 euro lordi al mese (18.000 anno) Sarà pagato dall’Inps con le risorse della fiscalità (le tasse) fino a quando il destinatario raggiungerà i normali requisiti di pensionamento, compresi i periodi aggiuntivi dovuti all’adeguamento all’aspettativa di vita. Per fare un esempio: il lavoratore con 63 anni di età maturali quest’anno riceverà l’assegno fino al compimento dei 67 anni.

A metà del guado invece le procedure per il riconoscimento della pensione anticipata dei lavoratori precoci.

Le domande pervenute all’Inps dal Veneto sono state 4.311, quasi tutte esaminate e quindi definite con una percentuale di respinte molto alto: circa il 65%. Per i 1.400 lavoratori richiedenti che hanno superato la verifica dei requisiti si è aperta la possibilità di presentare domanda di pensione, domanda che seguirà il normale iter prima della liquidazione.

“Deve essere impegno comune di tutti le amministrazioni preposte rendere più semplici, veloci e certe le procedure per il riconoscimento dell’APE Sociale e della pensione dei lavori precoci – commenta Onofrio Rota- anche perché dopo l’accordo con il Governo e l’approvazione della Legge di Bilancio 2018 queste opportunità di pensionamento anticipato saranno ampliate e rese strutturali e i lavoratori interessati devono avere certezza del diritto”.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...
spot

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.