2.4 C
Venezia
martedì 30 Novembre 2021

Veneto APE Social: in arrivo per fine anno l’indennità per 1.000

HomesocietàVeneto APE Social: in arrivo per fine anno l’indennità per 1.000
la notizia dopo la pubblicità

Quando vado in pensione. Un po' d'ordine nel pensionamento anticipato con le nuove regole

Veneto APE Social: in arrivo per fine anno l’indennità per 1.000
Rota: procedure più rapide e più certezza nel diritto
Sbloccate le procedure anche per il pensionamento anticipato di 1.400 lavoratori precoci

L’Inps si è impegnata a liquidare in Veneto, entro fine anno, almeno 1.000 anticipi pensionistici “social”, tante quante sono le domande che sono state accolte ad oggi.

In effetti i lavoratori veneti che hanno richiesto, entro la prima scadenza del 15 luglio, di beneficiare del pensionamento anticipato rispetto alle norme in vigore, con l’APE Social sono stati molti di più: 2.402 tra disoccupati, con lavori gravosi, invalidi civili e impegnati nella assistenza di famigliari (le 4 condizioni che, con il requisito dei 63 anni di età, aprono le porte all’anticipo pagato dalla fiscalità generale).

Una parte delle domande, più della metà, sono state però respinte per mancanza di requisiti o di sufficiente documentazione (specie nel caso dei cd gravosi).

Nello specifico riceveranno l’assegno circa 600 disoccupati, 200 invalidi ed altrettanti “caregiver” ed infine un centinaio di persone con lavoro gravoso.

L’importo dell’anticipo “social” (che non è una pensione e non deve essere restituito) liquidato è pari a quello della pensione di vecchiaia che il lavoratore andrà a maturare ma, in tutti i casi, non potrà superare i 1.500 euro lordi al mese (18.000 anno) Sarà pagato dall’Inps con le risorse della fiscalità (le tasse) fino a quando il destinatario raggiungerà i normali requisiti di pensionamento, compresi i periodi aggiuntivi dovuti all’adeguamento all’aspettativa di vita. Per fare un esempio: il lavoratore con 63 anni di età maturali quest’anno riceverà l’assegno fino al compimento dei 67 anni.

A metà del guado invece le procedure per il riconoscimento della pensione anticipata dei lavoratori precoci.

Le domande pervenute all’Inps dal Veneto sono state 4.311, quasi tutte esaminate e quindi definite con una percentuale di respinte molto alto: circa il 65%. Per i 1.400 lavoratori richiedenti che hanno superato la verifica dei requisiti si è aperta la possibilità di presentare domanda di pensione, domanda che seguirà il normale iter prima della liquidazione.

“Deve essere impegno comune di tutti le amministrazioni preposte rendere più semplici, veloci e certe le procedure per il riconoscimento dell’APE Sociale e della pensione dei lavori precoci – commenta Onofrio Rota- anche perché dopo l’accordo con il Governo e l’approvazione della Legge di Bilancio 2018 queste opportunità di pensionamento anticipato saranno ampliate e rese strutturali e i lavoratori interessati devono avere certezza del diritto”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Donna morta dopo 4 vaccini, figli: “A noi chiesto niente”, l’ospedale: “C’è il consenso informato”

La signora aveva fatto un ictus a marzo, dopo la prima coppia di vaccini. Ne avrebbe poi ricevuto altri due secondo la denuncia dei figli.

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?

La confessione di chi è “scappato” da Venezia: “Vetrerie, portieri, bugie…”. Lettere al giornale

In risposta alla lettera al giornale: "Il lusso dei grandi alberghi veneziani porta ricchezza? La confessione di Jacopo, portiere per 5 anni". Il sistema delle vetrerie è stato creato grazie alle sale, praticamente dei supermercati del vetro ( dove gira anche vetro...

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

“Venezia è tutta centro storico, ma vedo gente non residente a passeggio”. Lettere

Emergenza Covid: Ordinanza regionale 151: si può passeggiare solo "al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche, e delle altre aree solitamente affollate". Venezia tutta centro storico, fatta di strade non certo rurali, è località turistica,...