Venditori abusivi Venezia, sequestri sul Ponte degli Scalzi

ultimo aggiornamento: 28/06/2015 ore 18:21

192

venditori abusivi venezia sequestri VTVE
Gli agenti della Sezione Pronto Intervento della Polizia Municipale sono intervenuti presso il Ponte degli Scalzi, uno dei luoghi “caldi” per l’abusivismo commerciale, con una mirata operazione di contrasto.
Precedentemente all’intervento stavano infatti stazionando sul ponte diversi venditori abusivi bangladesi intenti a porre in vendita i più svariati prodotti; in particolare le aste per fotografie (cd. “selfie”) e numerosi occhiali da sole, distesi sulle solite lenzuola.
Con modalità ormai consolidata, i quattro operatori di Polizia municipale intervenuti, tutti in abiti civili, hanno raggiunto con discrezione il Ponte degli Scalzi e sono riusciti ad impegnarlo salendo contemporaneamente dalle due rampe.
Allo scattare del blitz i venditori hanno abbandonato al suolo la mercanzia e si sono dati alla fuga, peraltro non inseguiti dagli agenti per evidenti e conosciute ragioni di pubblica incolumità.
Complessivamente sono stati sequestrati circa 400 prodotti, in gran parte occhiali, tutti rigorosamente contraffatti.
Le operazioni e le attività antiabusivismo della Polizia Municipale continueranno con intensità in tutto il centro storico.

Redazione

28/06/2015


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here