27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Vauro Senesi a Mestre presenta il suo nuovo libro

HomeUncategorizedVauro Senesi a Mestre presenta il suo nuovo libro

vauro senesi il vignettista a mestre

IMG Cinema presenta una serie di incontri dedicati alla letteratura organizzati con il Centro Culturale Candiani e la Libreria Mondadori. Il primo appuntamento ad aprire la rassegna sarà con Vauro Senesi, noto vignettista ospite fisso di Anno Zero, oltre che di Servizio Pubblico.

Vauro presenterà il suo libro “Storia di Una professoressa”, un libro che ripercorre 40 anni di storia e scuola italiana, dagli anni 60 a oggi, alternando momenti di riflessione e divertimento, in un esempio emozionante di narrativa sociale. La penna di Vauro farà rivivere i veri valori e ci riporterà a sperare e immaginare con tenacia, ricordandoci che “alcuni valori e alcuni diritti non possono e non devono essere trattabili”.

Ampio spazio alle citazioni dei grandi autori come Primo Levi e Pier Paolo Pasolini, in grado di rivelarci che “spesso chi ha ragione perde, ma è una battaglia che vale la pena continuare”. La voce della docente Ester, la professoressa che tutti noi avremmo voluto avere, è la vera protagonista del racconto, e ci accompagna lungo tutta la narrazione.

L’incontro si terrà al 4° piano della sala conferenze del Centro Culturale Candiani e successivamente si sposterà all’interno della Hall IMG, dove Vauro incontrerà il pubblico negli spazi della libreria Mondadori, moderato dalla Professoressa Laura di Lucia Coletti. L’incontro è realizzato in collaborazione con il Centro culturale e Rete Scuole Venezia ed è aperto al pubblico.

IMG Cinemas si apre così ad una dimensione culturale a 360°, proponendo una nuova Rassegna di incontri con giornalisti, scrittori, e personalità di spicco.

Lunedì 3 Febbraio ore 17.30
4° piano Sala Conferenze, Centro Culturale Candiani
Piazzale Candiani, Mestre (Ve)

Paolo Pradolin

[01/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.