7 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Ente Bilaterale Turismo ed Ente Bilaterale Terziario: “Vaccinare operatori turismo e commercio”

HomeVaccini e vaccinazioniEnte Bilaterale Turismo ed Ente Bilaterale Terziario: "Vaccinare operatori turismo e commercio"
la notizia dopo la pubblicità

[Riceviamo e pubblichiamo]
Ente Bilaterale del Turismo ed Ente Bilaterale del Terziario della provincia di Venezia.
L’appello dei presidenti Danilo De Nardi e Stefano Montesco: “I lavoratori del comparto turistico e del commercio siano inseriti come categoria prioritaria per le vaccinazioni. Siamo disponibili a sostenere i costi delle somministrazioni e a mettere a disposizione i nostri spazi”.
I numeri: 47.942 imprese e 45 mila occupati per un valore aggiunto di 3018 milioni di euro.

I presidenti dell’Ente Bilaterale del Turismo e dell’Ente Bilaterale del Terziario della provincia di Venezia, Danilo De Nardi e Stefano Montesco, hanno inviato una lettera al presidente del Consiglio Mario Draghi, al ministro del Turismo Massimo Garavaglia, al presidente della Regione Veneto Luca Zaia e al sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, chiedendo che i lavoratori del comparto del turismo e del commercio siano inseriti come categoria prioritaria per le vaccinazioni. A fronte delle forniture da parte delle aziende sanitarie, gli Enti si rendono disponibili a sostenere i costi delle somministrazioni (ad es. il compenso dell’infermiere che provvede all’inoculazione e del medico che sorveglia l’eventuale comparsa di eventi avversi nel paziente), oltre a mettere a disposizione i propri spazi per la campagna vaccinale.
“La pandemia ha messo a dura prova gli interi comparti del turismo e del commercio che ancora oggi sono i settori in maggior sofferenza – affermano i presidenti De Nardi e Montesco – Venezia, prima meta turistica al mondo, è in particolare l’emblema di questa situazione che vede tristemente coinvolti imprenditori con le serrande abbassate e lavoratori in cassa integrazione a rischio di licenziamento”.

L’Ente Bilaterale del Turismo e l’Ente Bilaterale del Terziario della provincia di Venezia (rappresentativi delle Parti Sociali Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia, Fipe/Confcommercio Venezia, Federalberghi Veneto, Associazione Veneziana Albergatori (Ava), Aepe Venezia, Faita Nordest, Fiavet Veneto, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs Veneto), evidenziano come il contatto umano tra lavoratori e clienti, che caratterizza i due settori, espone ad un alto rischio di contagio i primi, rendendoli categoria vulnerabile:si pensi, ad esempio, alla cassiera del supermercato, alla commessa di negozio, alla cameriera ai piani di un hotel o a un barista.
“Chiediamo – sottolineano i due presidenti – che nel piano nazionale alla vaccinazione contro il covid, vengano inseriti come categoria prioritariamente destinataria della vaccinazione gli operatori del comparto turistico e del commercio della provincia di Venezia,che conta su 47.942 imprese e 45 mila occupati per un valore aggiunto di 3018 milioni di euro”.

Nel contempo, i due Enti si impegnano a sostenere i costi della somministrazione di vaccino per il personale delle aziende ad essi aderenti, mettendo anche a disposizione gli spazi necessari; e si impegnano ad attivare misure atte a sensibilizzare e a informare i lavoratori del turismo e del commercio sulla campagna di vaccinazione, per avere il maggior numero di adesioni e al fine di rendere quanto più sicura possibile la destinazione nella piena tutela della salute di lavoratori e clienti.
“Da Venezia, cassa di risonanza mondiale, può partire un modello di riavvio che soddisfi il ciò che è più richiesto: la rassicurazione del turista che, sentendosi garantito, potrà premiare con la propria presenza il grande sforzo del settore per garantire a tutti le migliori condizioni di sicurezza”, concludono De Nardi e Montesco.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Green Pass obbligatorio: quali sono le regole

Green Pass obbligatorio, la guida: tutte le regole. Dove non si entra senza, come procurarselo, quanto dura, ecc...

Accattoni e abusivi molesti, ora basta: denuncio chi non fa nulla

Ennesimo caso di accattonaggio molesto accorso tra campo san Cassian e Rialto ad opera di clandestini o rifugiati che vengono lasciati liberi di circolare pur essendo ospitati nelle cooperative e nei centri di accoglienza coi noti sussidi pagati dai contribuenti. E'...

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...
spot

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...

A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani

Venezia ospita fra i 23 e i 25 milioni di visitatori all’anno. A questi vanno sommati i "gitanti giornalieri" (con treno e auto) e poi i circa 3 milioni l'anno di cosiddetti «falsi escursionisti» (chi pur visitando la città pernotta...

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...
Advertisements

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...