COMMENTA QUESTO FATTO
 

uomo entra con tanica benzina

Grande spavento oggi nel centro di igiene mentale dell’Ulss 3 di Bassano del Grappa (Vicenza) dove un uomo di 57 anni è entrato negli uffici con una tanica di benzina in mano, minacciando di provocare un incendio con un accendino che teneva in tasca.

I dipendenti ed il personale sanitario hanno cercato di calmarlo. Ma non riuscendoci, hanno chiesto l’intervento dei carabinieri, e nel contempo sono stati allertati anche i vigili del fuoco, pronti ad intervenire qualora la situazione fosse degenerata.

I militari sono riusciti a fare ragionare il 57enne, il quale ha consegnato la tanica e poi è stato preso in cura dagli stessi medici.

Alla base della protesta ci sarebbe la richiesta dell’uomo della restituzione di denaro da parte dell’Inps.

Redazione

[16/01/2015]

Riproduzione vietata

 
ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000
 

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here