Uomo accoltellato a Musile, 14enne in carcere

ultimo aggiornamento: 10/01/2015 ore 13:52

106

Uomo accoltellato Musile 14enne in carcere

Il ‘bullo’ 14enne tunisino che lunedì sera ha accoltellato per tre volte un 31enne di Musile, padre di un ragazzo vessato proprio dai ‘bulli’, è finito in carcere.
Convalidato l’arresto del 14enne, inizialmente posto agli arresti domiciliari, è stato trasportato ora al carcere minorile di Treviso con l’accusa di tentato omicidio.

Conseguentemente all’arresto del giovane, l’amico del 14enne tunisino che era con lui e lo stesso ferito finito all’ospedale in gravi condizioni sono stati denunciati per rissa.


Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo si era avvicinato ai due ragazzi riconoscendo i responsabili di atti di bullismo continui verso il figlio. Nel rimproverarli la discussione è salita di tono e il 31enne di Musile è stato raggiunto da tre coltellate sferrate dal 14enne tunisino che ha estratto l’arma da una tasca.

Monica Manin

[10/01/2015]

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here