21.7 C
Venezia
sabato 25 Settembre 2021

Un libro tira l’altro, ovvero il passaparola dei libri

HomeLibriUn libro tira l'altro, ovvero il passaparola dei libri

Un libro tira l'altro, ovvero il passaparola dei libri
In occasione di Masthriller, Festival sulla letteratura gialla, noir e thriller che si sta tenendo a Mestre dal 2 al 26 Novembre vogliamo presentarvi il gruppo facebook ‘Un libro tira l’altro ovvero il passaparola dei libri’.

Il gruppo creato da Claudio Cantini il 10 Luglio 2013 e attualmente gestito insieme a Valentina Leoni è in crescita costante, ad oggi supera gli 80.000 iscritti ( Venezia-Mestre con poco meno di 1.000 iscritti è la decima città rappresentata ) .

Le donne con il 75% sono la maggioranza. Gli insegnanti sono una delle categorie più numerose e sempre più spesso si servono del gruppo per individuare libri da far leggere ai loro alunni.

Così facendo scelgono e condividono le letture con la classe che, senza imposizioni, si sente più coinvolta e appassionata. Si commentano tutti i libri senza favorire particolari generi letterari .

Il successo del gruppo è da ricondursi anche alle regole, che vietano tutti i tipi di pubblicità e l’uso dei link, in modo da privilegiare quello che il singolo lettore scrive di suo pugno e lo condivide con gli altri in diretta.

Il gruppo sta dalla parte del lettore , autori ed editori possono intervenire esclusivamente in qualità di lettori. La community è molto attiva e interattiva, giornalmente si superano 100 post ed oltre 2.000 commenti, chi chiede consigli riceve risposte praticamente immediate.

Non è vero che sui social non si legge , questo gruppo ne è un esempio lampante.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor