COMMENTA QUESTO FATTO
 

Un libro tira l'altro, ovvero il passaparola dei libri
In occasione di Masthriller, Festival sulla letteratura gialla, noir e thriller che si sta tenendo a Mestre dal 2 al 26 Novembre vogliamo presentarvi il gruppo facebook ‘Un libro tira l’altro ovvero il passaparola dei libri’.

Il gruppo creato da Claudio Cantini il 10 Luglio 2013 e attualmente gestito insieme a Valentina Leoni è in crescita costante, ad oggi supera gli 80.000 iscritti ( Venezia-Mestre con poco meno di 1.000 iscritti è la decima città rappresentata ) .

Le donne con il 75% sono la maggioranza. Gli insegnanti sono una delle categorie più numerose e sempre più spesso si servono del gruppo per individuare libri da far leggere ai loro alunni.

Così facendo scelgono e condividono le letture con la classe che, senza imposizioni, si sente più coinvolta e appassionata. Si commentano tutti i libri senza favorire particolari generi letterari .

Il successo del gruppo è da ricondursi anche alle regole, che vietano tutti i tipi di pubblicità e l’uso dei link, in modo da privilegiare quello che il singolo lettore scrive di suo pugno e lo condivide con gli altri in diretta.

Il gruppo sta dalla parte del lettore , autori ed editori possono intervenire esclusivamente in qualità di lettori. La community è molto attiva e interattiva, giornalmente si superano 100 post ed oltre 2.000 commenti, chi chiede consigli riceve risposte praticamente immediate.

Non è vero che sui social non si legge , questo gruppo ne è un esempio lampante.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here