Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
6.6C
Venezia
martedì 02 Marzo 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteUn altro da uccidere – Il thriller labirintico che fa impazzire

Un altro da uccidere – Il thriller labirintico che fa impazzire

un altro da uccidere axat longanesi

Thriller noir con contorni psicologici ben delineati, Un altro da uccidere (Longanesi, pp. 432, € 16,90) è il romanzo sensazionale dello scrittore argentino Federico Axat, che propone una storia ricca di suspense, colpi di scena e una narrazione che si costruisce man mano, fra flashback, sogni e realtà.

Il protagonista è Ted McKay, che conduce una vita apparentemente perfetta: ricco, sposato e con due figlie adorabili, ma ad un passo dalla morte. Seduto alla scrivania del suo studio, ha in mano una pistola. Proprio quando sta per premere il grilletto, viene però interrotto da uno scampanellio insistente alla porta. Nessuno sa che cosa sta per fare, neppure lui, che non si ricorda cosa ci fa lì con un’arma in mano.

L’uomo alla porta è Justin Lynch e sembra sapere un sacco di cose su di lui, tant’è che ha una soluzione per Ted: invece di suicidarsi, potrebe compiere un assassinio e a tempo debito, sarà qualcun’altro a fare di lui la vittima di un omicidio.

La mente è una scatola magica. Piena di trucchi. Trova sempre il modo di mandarti un avviso. E anche di offrirti una via di fuga, una porta…” è proprio dai labirintici meandri della memoria, che il protagonista di questo romanzo porta il lettore alla scoperta della propria esistenza.

Ciò che si prova sin dall’inizio è infatti un senso di straniamento, ma la lunga epopea di Ted e del capire il motivo per cui sta per compiere un suicidio, è ricca di colpi di scena, cambi di prospettiva, ripetizioni scritte magistralmente e dettagliate, che non appesantiscono il ritmo della narrazione e… ovviamente, tanta suspense.

Non c’è spazio per riflessioni inutili, l’azione prosegue in una caccia al (ricordo) ladro, che ha rubato ogni prospettiva di vita al povero Ted, vittima o carnefice? Fino alla fine, non è facile dirlo!

Axat riesce a mantenere in bilico l’attenzione del lettore, in un continuo arrovellarsi degli eventi, alzando la posta in gioco man mano che l’indagine psicologica prende forma. Quella di una storia disarticolata, frastagliata, che sembra non avere né capo né coda, ma che finisce per appassionare, coinvolgere e stupire.

Diviso in quattro parti, gli step che il protagonista fà per riacquistare la memoria e il suo passato, Un altro da uccidere potrebbe benissimo essere paragonato a Shutter Island di Lehane, anche se ci sono influssi nel metodo di scrittura, che ricordano film come Inception di Nolan.

Sta di fatto che questo thriller ha la capacità di mantenere viva l’attenzione del lettore, in un susseguirsi ininterrotto di colpi di scena, la benzina che alimenta un motore narrativo fin da subito ben avviato, che non lascia scampo: una volta dentro, con questa macchina di suspense si sfreccia.

Alice Bianco

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.