7 C
Venezia
domenica 28 Novembre 2021

Ultima ora: uccisa donna a Marghera. Figlio responsabile

HomeOmicidi e assassiniUltima ora: uccisa donna a Marghera. Figlio responsabile
la notizia dopo la pubblicità

Mestre, suonano il campanello, la donna apre: pugno in faccia e derubata

Questa mattina, verso le ore 11,30, la Polizia di Stato veneziana si è recata a Marghera dove è stata rinvenuta una donna morta. Agli agenti la donna sono apparse subito evidenti le prove di un omicidio.

Le indagini si sono indirizzate immediatamente verso la strada della responsabilità del figlio nella morte della donna. L’uomo ha 55 anni.

Sul posto si sono subito portati i poliziotti delle Volanti della Questura lagunare assieme agli investigatori della Squadra Mobile. Nel giro di qualche minuto sono arrivati anche gli specialisti della Polizia Scientifica.

Gli investigatori stanno ricostruendo la dinamica dei fatti raccogliendo prove, indizi e testimonianze.

Anche l’Autorità Giudiziaria è presente sul posto accompagnata dal dirigente della Squadra Mobile Primo dirigente Stefano Signoretti.

“Un omicidio e tentato suicidio maturati in un contesto familiare normalissimo”: lo dice all’ANSA il pm di Venezia Stefano Buccini che sta indagando sull’omicidio, avvenuto oggi a Marghera, di una donna di 76 anni ad opera del figlio. L’uomo è attualmente piantonato in ospedale.

Resta ancora da chiarire, secondo quanto riferito dal sostituto procuratore, se l’uomo abbia prima tentato di togliersi la vita con il coltello e vistosi scoperto abbia rivolto l’arma contro la madre, uccidendola, o se, al contrario, dopo l’omicidio abbia attuato tentato un gesto autolesionistico.

► Omicidio sarto Marghera, indagini tra conoscenze e amicizie
► SPARATORIA MARGHERA | Catturatoil kosovaro che ha sparato e ucciso per vendetta

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Redentore di quest’anno segna il punto della città che sta finendo

E, alla fine, il Redentore, la festa più amata di Venezia, si svolse senza incidenti. Questo dicono le cronache, ma non si è trattato del solito copione che si ripete. Con un plauso per gli agenti dell'Ordine pubblico (un po' meno per...

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

Venezia si spopola: contatore ormai a 50mila residenti

Lentamente, i veneziani sono costretti a lasciare la loro città. L’agonia silenziosa degli esiliati in terraferma, inesorabile come una malasorte, è registrata fin dal 2008 su iniziativa di Venessia.com, dalla Farmacia Morelli in campo San Bartolomeo che ha posto in vetrina un...

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

Mose solo da bloccare, progetto scollegato dalla elementare realtà lagunare

Mose; non solo un progetto da bloccare, ma una riflessione tecnica sulle responsabilità concettuali di una operazione sviluppata da un team di eminenti studiosi, totalmente scollegati dalla elementare realtà lagunare. A chi conosce il fango lagunare,i problemi legati alla corrosione galvanica, all'agressività...

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Arrivo a Venezia e subito multato in vaporetto per non aver obliterato, ma non è giusto

"Appena il tempo di sedersi e 2 addetti mi chiedono i biglietti che mostro prontamente. Mi dicono laconicamente che non sono stati validati e siamo in contravvenzione".

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...