Ulss 12, tagliati due distretti, con gli accorpamenti da 4 diventano 2

ultimo aggiornamento: 22/06/2015 ore 09:06

207

Ulss 12, tagliati due distretti
Le “riorganizzazioni” continuano alla Ulss 12 veneziana, ed è ora arrivato il momento dei distretti sanitari. I distretti sanitari della Asl 12 da 4 diventeranno 2, grazie ad un accorpamento.
Soddisfatto il direttore generale Giuseppe Dal Ben (foto), che ha commentato così questa ristrutturazione: «Riorganizzare l’Asl 12 in due grandi distretti significa uniformare gli standard dei servizi offerti, perché siano di alta qualità in tutte le zone del nostro territorio che, pur non essendo vastissimo, è sicuramente complesso e differenziato».
Per l’occasione, sono stati nominati due direttori, Franca Martelli (già alla guida del distretto del centro storico) e Federico Munarin (che seguiva quello di Mestre). Il distretto 1 coprirà Venezia, estuario e Cavallino-Treporti, mentre il distretto 2 tutta la terraferma veneziana, Marcon e Quarto D’Altino.
I due direttori seguiranno le unità operative che offrono servizi al territorio: quelle già operative delle cure primarie, dipendenze, infanzia adolescenza e famiglia, e salute mentale e le nuove (cure intermedie, cure palliative e attività specialistiche). Rimarranno operative tutte le sedi distrettuali già aperte come Lido, Favaro l’ex Giustinian
«L’utenza non deve temere nessuna riduzione nei servizi», assicura il direttore della Funzione territoriale dell’Asl 12, Claudio Beltrame, «al contrario, la nuova organizzazione permetterà di offrire in più sedi quelli che erano servizi limitati ad alcuni punti di erogazione».

Alice Bianco

22/06/2015


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here