Trovato morto il giovane padovano scomparso

ultimo aggiornamento: 28/12/2015 ore 21:07

166

Trovato morto il giovane padovano scomparso

Era un giovane padovano scomparso da casa a Natale l’uomo trovato cadavere stamane, in una pozza di sangue, ai piedi del tetto di un’azienda di stampi, la “D.Z”, di Grisignano di Zocco (Vicenza). Aveva 34 anni, e viveva a Conselve, in provincia di Padova.

Per molte ore, dopo che i titolari della ditta avevano fatto la macabra scoperta, oggi alla riapertura dopo il ponte festivo, l’ipotesi accreditata dagli stessi Carabinieri di Vicenza era che si trattasse di un ladro, vittima dell’incidente mentre tentava di introdursi nella fabbrica per un furto. Ma questa pista è parsa poi perdere un po’ peso, ed il giallo si è infittito.

L’uomo non aveva con se’ documenti, e la sua identificazione è stata possibile solo grazie alle impronte digitali. Si è scoperto così che il 34enne padovano era scomparso da casa il giorno di Natale. Uno zio lo aveva accompagnato in auto da Conselve a Padova, poi di lui si erano perse le tracce.
Pare che il 34enne vivesse una situazione psichica non facile. Lo zio aveva così presentato denuncia il giorno stesso.

In base ai primi riscontri, la morte potrebbe risalire proprio al 25 dicembre. L’ipotesi del tentativo di furto non è stata completamente accantonata dai Carabinieri, ma contemporaneamente si è fatta avanti quello che l’uomo possa aver cercato di introdursi nei locali della “D.Z. stampi” per cercare riparo dal freddo e passarvi la notte, e quelle successive, dato che l’azienda era chiusa.

Ciò che viene invece escluso è che si tratti di omicidio, o di suicidio. Le fratture multiple che ne hanno causato la morte sarebbero compatibili con le conseguenze di una caduta dall’alto.

Il titolare della “D.Z.” era stato allertato il giorno di Natale dall’entrata in funzione del sistema di allarme dell’azienda. Ma un primo controllo aveva fatto pensare che tutto fosse in regola, dato che non risultavano segni di effrazione.

L’autopsia, prevista nei prossimo giorni a Vicenza, aiuterà a capire di più nella tragica fine del giovane padovano.

Redazione
29/12/2015

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here