giovedì 27 Gennaio 2022
4.2 C
Venezia

Trofeo Open Fisct Torre Pendente a Pisa, Serenissima Mestre in semifinale

HomeMestre e terrafermaTrofeo Open Fisct Torre Pendente a Pisa, Serenissima Mestre in semifinale

Trofeo Open Fisct Torre Pendente a Pisa, Serenissima Mestre

Sabato 10 e Domenica 11 la città di Pisa ha ospitato iI Trofeo Torre Pendente, valido per il circuito Open Fisct (Federazione Italiana Sport Calcio Tavolo), patrocinato dal Comune di Pisa ed organizzato dalla ASD Black and Blue 1983 Pisa.

Quattro giocatori dell’ASD Serenissima Mestre, Bellotto Edoardo Dotto William Bernardi Daniele e Renaldini Roberto, hanno partecipato alla 2 giorni di Pisa dando battaglia sui campi verdi di gioco per contendersi il prestigioso trofeo nelle differenti categorie. Il Sabato, infatti, si è tenuto il torneo a squadre, mentre la Domenica quello individuale nelle categorie Open e Challenge. Nella competizione del Sabato, la squadra del Serenissima Mestre è uscita in semifinale ad opera della formazione umbra di ACS Perugia solo per differenza reti, l’incontro era terminato 2-2.

Nella competizione della Domenica, Bellotto Edoardo esce in semifinale del Torneo Open solamente al termine di una estenuante partita con il biellese Jon Scotta decisa ai tiri piazzati ad oltranza, William Dotto esce ai quarti di finale del torneo Open con fortissimo Bertelli Simone (poi vincitore del Torneo) sempre ai tiri piazzati dopo che la partita era terminata 1-1.
Bernardi Daniele non riesce a passare il girone di ferro nonostante abbia giocato partite in modo impeccabile, mentre Renaldini Roberto raggiunge la finale del Torneo Challenge persa poi ai supplementari 2-1 con Borgo Nicola.

Nel corso dell’evento, grande emozione per il match tra Andrea Piccaluga, primo campione del mondo italiano juniores nel 1978, non più in attività, ed Edoardo Bellotto nazionale seniores nel 1978 del Serenissima Mestre.”

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.

Operatori sanitari non vaccinati in Veneto: sono oltre 2.000 ed ora rischiano

Rieccola la Commissione di valutazione che sempre apre la porta e l’ascolto alle ragioni (e ai torti) dei conflitti. Ritorna il problema di chi ancora non si è vaccinato, o non si può o vuole vaccinare, o ha paura, o ha bisogno...

“Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Lettere

"L'unica ricchezza per Venezia è il turismo e un turismo molto sostenuto è l'unico che può dare delle entrate a tutti".

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...

Fiabe gay per i bambini negli asili e nelle materne: il Comune compra libri contro omofobia

Arrivare ai bambini attraverso le favole per contrastare l’omofobia. Il Comune di Venezia ha dotato asili nido e scuole materne di quarantasei storie per bambini, regolarmente acquistate e distribuite in migliaia di volumi. E' un’iniziativa di Camilla Seibezzi, la delegata del...

“C’è l’obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?”. Lettere

Siamo a gennaio 2022 ( i commenti che ho letto sono molto più vecchi). Non mi sono ancora vaccinata perché, vedendo anche brutte conseguenze post vaccino su alcune persone a me conosciute ( direttamente o indirettamente) a me questa Terapia genica...

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...

“Vaporetto da Lido: 7,50 euro e ammassati come animali”

Riceviamo e pubblichiamo. La lettrice prende spunto da una segnalazione precedentemente ricevuta in cui si dice: "Centinaia di persone costrette a stiparsi all’interno di un imbarcadero chiuso nell’attesa di un vaporetto che passa ogni 30 minuti. È stato ridotto il numero di...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Molti lettori si saranno posti il seguente problema: se usufruisco di giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap, devo occuparmi di quest’ultimo in quel periodo a «tempo pieno», solo durante il normale orario di lavoro, oppure posso comunque utilizzare quei giorni anche per riposarmi e dedicarmi ad altre attività? Quali sono gli abusi? Quali sanzioni rischio?

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia. 82 anni, dopo avere preso la pillolina blu ha tentato di avere un rapporto sessuale con la moglie. Ma la donna, sua coetanea, ha avuto paura "dell'impeto" ed ha chiamato la polizia.  E' inutile descrivere...

Ore 12, settanta persone al Pala Expo si alzano in piedi e si mettono a cantare: è il coro della Fenice che ringrazia il...

Come in un flash mob, bello perché sorprende ed emoziona. Improvvisamente e inaspettatamente 70 persone, che parevano in attesa del proprio turno, a mezzogiorno si sono alzate in piedi e si sono esibite per mezz'ora a sorpresa, in mezzo allo stupore degli...