Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
9.1C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteTra le infinite cose – Il tradimento di coppia e il dolore della famiglia

Tra le infinite cose – Il tradimento di coppia e il dolore della famiglia

tra-le-infinite-cose-cover

Quando si insinua nella frenetica ma regolare vita quotidiana, il tradimento del partner va a minare il rapporto e forma crepe in tutta la famiglia. I primi a soffrirne sono ovviamente i figli, si sentono ”morire” ed inspiegabilmente in colpa. La scrittrice Julia Pierpont ha dedicato questo suo romanzo d’esordio proprio ai più piccoli, che si ritrovano catapultati in un mondo sconvolto, vittime delle scelte e degli errori degli adulti.

Tra le infinite cose (Mondadori, pagg 285, 19€) ha per protagonista una famiglia contemporanea che vive a New York: la mamma Deborah ”Deb”, ex ballerina di teatro, Jack, il padre artista squattrinato, Kay, la figlia più piccola di unidici anni e Simon, il maggiore, quindicenne. Un brutto giorno la loro vita viene sconvolta dall’arrivo di un pacco indirizzato a Deb: dentro ci sono tutte le email scambiate tra Jack e la giovane amante. Un gesto di ripicca proprio da parte di quest’ultima, usata e poi lasciata, che non sa però, che a leggere per primi le comunicazioni scabrose, saranno Kay e il fratello.

Due figli, uno adolescente ed una ancora in età infantile, che tutto ad un tratto devono fare i conti con una realtà straniante: l’infedeltà paterna. Come reagiranno? Come cambieranno la loro vita, le loro abitudini? Accanto a loro, la madre, costretta a soffrire in silenzio per salvaguardare il benessere del nucleo familiare.

Di storie così se ne sento tante in giro, ed è forse proprio questo calarsi nella realtà contemporanea che porta il lettore ad apprezzare maggiormente il romanzo della scrittrice. Un viaggio attraverso i vari punti di vista dei soggetti coinvolti in questa vicenda dolorosa, per tastarne il clima, capire gli stati d’animo e come ognuno di loro affronti la crisi in modo diverso.

Jack, commesso l’errore vuole fare tabula rasa, la più piccola, Kay è pronta a ”perdonarlo”, a trascorrere con lui del tempo, Simon invece sta dalla parte della madre, una Deborah che non vuole perdonare, non dimentica e soffre fino a mancarle il respiro.

La disperazione silenziosa, sentimenti che muoiono ed altri che nascono, Tra le infinite cose può quasi essere considerato un romanzo di formazione: tutti i personaggi sono costretti a crescere, a cambiare le loro vite, ad aggiustare e ricomporre i pezzi, lì dove ancora si può.

Senza dubbio a colpire il lettore, oltre alla storia, è anche la singolare struttura narrativa utilizzata dalla Pierpont: il finale arriva inaspettatamente a metà del libro, quasi come stacco, anzi, distacco, dalla storia, ad alcuni potrà piacere ad altri no, ciò che si sottolinea è però il coraggio di questa scrittrice agli inizi, una scelta azzardata la sua, ma in parte riuscita.

La metà dei personaggi la si conosce già, ma è ugualmente interessante scoprire cos’hanno ancora da offrire le loro vite, qual è il futuro più prossimo, accompagnandoli quasi per mano verso la fine del racconto. Non di certo un capolavoro, ma sicuramente un libro intrigante, in grado di far riflettere, emozionare e forse parteggiare per qualcuno, almeno per i più piccoli.

Alice Bianco

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.