Padova, donna tossicodipendente partorisce per strada incosciente per la droga

ultima modifica: 20/08/2015 ore 21:56

166

tossicodipendente padova partorisce per strada

Storia incredibile quella accaduta ieri pomeriggio a Padova. Una donna tossicodipendente partorisce per strada senza rendersene conto. La vera vittima dell’allucinante vicenda è il bambino, morto poco dopo il parto.

Accade ieri verso le 15 in piazza Salvemini, a Padova.
La giovane donna, 27 anni, tossicodipendente, ha partorito un bambino di 21 settimane che è morto due ore dopo in ospedale.
Secondo quanto appreso, la ragazza sarebbe stata incosciente e avrebbe perso conoscenza a causa dell’eroina, non accorgendosi di quello che stava succedendo.

La giovane, padovana di Rovolon, ha cominciato a perdere sangue dal basso ventre e a lamentarsi, così qualcuno ha chiamato il 118.
I medici hanno soccorso la donna ed hanno tentato l’impossibile per mantenere in vita il bambino ma è stato tutto inutile, provato anche lui dallo stupefacente, prematuro e sottopeso.
La puerpera suo malgrado, è ricoverata, ha perso molto sangue ma non è in pericolo di vita.

Ora scatteranno le indagini tese ad accertare le responsabilità di questa triste vicenda che ha visto venire al mondo in una panchina per strada, in mezzo a passanti, ad altri tossici e alle siringhe, una creatura innocente morta poco dopo in quella piazza Salvemini diventata tristemente famosa per essere luogo abbandonato dalla società civile.

Mario Nascimbeni

19/08/2015

Riproduzione vietata

Padova, donna tossicodipendente partorisce per strada incosciente per la droga

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ nuovo virus cinese 'Coronavirus' ceppo della Sars: ultimi aggiornamenti
➔ "Bomba Day" a Marghera: evacuazione domenica 2 febbraio per migliaia di cittadini. Tutte le informazioni

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here