Terremoto questa mattina al largo della Calabria

ultimo aggiornamento: 21/05/2015 ore 06:43

89

Terremoto al largo della Calabria questa sera

Terremoto questa mattina al largo della Calabria. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 5:05 al largo della costa ovest della Calabria, davanti la provincia di Cosenza. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 291 km di profondità ed epicentro entro i 20 km dai comuni di Belvedere Marittimo, Buonvicino, Diamante, Grisolia, Maierà, San Nicola Arcella, Santa Domenica Talao, Santa Maria del Cedro e Scalea. Nessun danno è stato segnalato.

Il precedente evento degno di nota nei pressi della Calabria era avvenuto il 14 aprile: un terremoto di magnitudo 4.2 si era verificato alle ore 18:57 con epicentro al largo della costa calabra occidentale.
Il sisma era stato registrato dalle stazioni della rete sismica nazionale ed aveva avuto una profondità di oltre 256 chilometri.


I movimenti tellurici di questo inizio di estate “calda” proseguono dunque dopo l’evento di venerdì scorso: una scossa di terremoto di 3.2 gradi della scala Richter era stata avvertita tra le 7.20 e 7.30 di venerdì 15 maggio nei territori di confine tra le province di Belluno e Treviso. La scossa era stata accompagnata da un boato che ha procurato allarme nella popolazione ma non danni come rendono noto i vigili del fuoco. Da alcuni giorni una modesta attività sismica ad intermittenza interessava la zona collinare che va dal Montello (Treviso) alla Prealpi bellunesi verso la zona di Feltre.

Redazione

21/05/2015


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here