Teatro Stabile Veneto e Fondazione Aida: formazione 15 giovani tecnici teatrali

ultimo aggiornamento: 12/02/2020 ore 09:17

78

Disponibile fino all’11 marzo il bando promosso dal Teatro Stabile Veneto in collaborazione con Fondazione Aida per formare nuove maestranze consapevoli delle nuove esigenze sceniche e con capacità multisettoriali.

Teatro Stabile Veneto e Fondazione Aida: formazione 15 giovani tecnici teatrali

Il Teatro Stabile del Veneto promuove in collaborazione con Fondazione Aida il laboratorio di formazione per la figura professionale di tecnico teatrale della durata di 80 ore, rivolto a 15 giovani che desiderano acquisire conoscenze in campo tecnico-artistico in riferimento alle performing arts e migliorare le proprie competenze nella gestione dell’aspetto illuminotecnico/fonico di una produzione teatrale e live.

Il percorso di specializzazione, parte dell’Accordo di Programma siglato tra Regione Veneto e Teatro Stabile del Veneto, in partnership con Accademia Teatrale Veneta, per la realizzazione del Modello Te.S.eO. Veneto – Teatro Scuola e Occupazione (DGR n. 1037 del 17 luglio 2018), permette di formare nuove maestranze, consapevoli delle nuove esigenze sceniche, qualificate, competenti e con capacità multisettoriali.

I partecipanti avranno la possibilità di acquisire le conoscenze utili per leggere lo spazio scenico, ideare un progetto luci, montare e gestire tutti i componenti di un impianto di illuminazione, leggere e adattare un progetto luci altrui, creare gli effetti luce base, approfondire gli aspetti dell’illuminotecnica teatrale.

Le lezioni, in programma da aprile a maggio 2020 a Verona, saranno integrate da attività di laboratorio, contributi multimediali, analisi e studio di casi.

Per iscriversi è necessario compilare il modulo scaricabile sul sito di Fondazione Aida (www.fondazioneaida.it) o del Teatro Stabile del Veneto (www.teatrostabileveneto.it). Le domande di adesione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 23:59 dell’11 marzo 2020.

Al termine del corso, gli allievi che avranno frequentato un numero di ore pari almeno al 70% del monte ore complessivo conseguiranno un attestato di frequenza di percorso di formazione finanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here