COMMENTA QUESTO FATTO
 

donna pubblica capitano alpini nudo in facebook

La famiglia di Niccolò Ciatti, il ragazzo ucciso in una discoteca in Spagna, ha segnalato di “non aver mai autorizzato” una pagina facebook “Giustizia per Niccolò Ciatti: morte agli assassini” con le quale il o i promotori, che risultano ignoti, chiedono genericamente “donazioni” per “mettere taglie sulle teste dei tre assassini”. Lo riferiscono stamani sulle pagine locali i quotidiani Nazione e Repubblica.

Il padre del giovane ha reso noto “di non aver mai autorizzato nessuno a raccogliere fondi per questa iniziativa. Non devono essere fatte donazioni.
“Chi le avesse fatte – dice – me lo comunichi perché sono in contatto con la polizia postale per
risalire alla persona”.

La famiglia invece ha annunciato il sostegno a un’iniziativa completamente diversa, ossia una raccolta di firme su una petizione online per chiedere giustizia per Niccolò, che poi sarà consegnata al ministro Orlando.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here