7.5 C
Venezia
sabato 23 Gennaio 2021

Buona Scuola: supplenti e precari da ottobre non ricevono lo stipendio

E’ inconcepibile, affermano i Sindacati della Scuola, la mancanza di considerazione e di rispetto nei confronti di questi lavoratori che non hanno ancora ricevuto uno stipendio

Home Scuola Buona Scuola: supplenti e precari da ottobre non ricevono lo stipendio
sponsor

Buona Scuola: supplenti e precari da ottobre non ricevono lo stipendio

sponsor

Oltre il danno, la beffa. A viverla sono gli insegnanti, che ancora non hanno ricevuto lo stipendio a causa di una gestione impegnativa da parte delle segreterie che devono “correr presso” i continui mutamenti di situazione (supplenze, nomine) e le lungaggini della burocrazia che s’innescano fra la scuola e il Ministero all’Istruzione.

commercial

Al centro della questione una ingiusta penalizzazione per i supplenti che lavorano in classe dal mese di ottobre e che senza percepire stipendio devono fare tutti i giorni i conti con la propria sopravvivenza. Spesso sono docenti trasferiti da altre regioni, che hanno dovuto affrontare spese non indifferenti per questo spostamento, persone che hanno lasciato casa e famiglia per lavorare e per questa ulteriore precarizzazione di vita, faticano a tirare avanti.

Certo, i soldi alla fine arriveranno, ma questa situazione è troppo ingiusta, come afferma Fabio Barina della Gilda veneziana, che racconta le numerose telefonate di docenti che si rivolgono al sindacato per esprimere tutta la loro preoccupazione, molti sono alle soglie della povertà, arrivano a dover andare a mangiare alla Caritas, non sanno come affrontare il domani e questo problema pesa sulla qualità della loro vita e anche sul lavoro, che non può certo essere svolto a cuore sereno quando i problemi devastano nel loro protrarsi.

I docenti che provengono dal sud coprono una mancanza di organico ma ora che il Governo sta approntando il contratto di mobilità, probabilmente vorranno tornare a casa, ed è comprensibile, anzi indotta dalla realtà cruda e pura, questa circostanza.

La conseguenza della Buona Scuola, che così è stata denominata dal precedente governo, rivela il malessere che in realtà la scuola vive e sembra impossibile che non siano state preventivate le difficoltà di chi si è trasferito. E’ inconcepibile, affermano i Sindacati della Scuola, la mancanza di considerazione e di rispetto nei confronti di questi lavoratori che non hanno ancora ricevuto uno stipendio.

Se è vero che la scuola dovrebbe garantire a tutti gli studenti il diritto allo studio, ancor più questo riconoscimento dovrebbe essere riservato a quegli alunni che richiedono un docente specializzato di sostegno. E questo aspetto preoccupa l’Assessore Regionale alla Scuola Elena Donazzon, che intende lanciare un appello mirato alla soddisfazione delle esigenze di questi alunni “più deboli”. E porterà la complessità del problema alla conferenza Stato- Regioni, affinché siano seriemente valutati i bisogni e le conseguenti e opportune decisioni nel merito.

Ad oggi, sono davvero troppe le realtà che registrano il malessere della Scuola, in queste giornate ulteriormente revisionata e i docenti si aspettano un indirizzo competente e in grado di percepire la moltitudine dei bisogni. Gli studenti si aspettano considerazione, per sentirsi in grado di studiare senza dover cambiare continuamente il modo di farlo, vista la girandola delle supplenze, i genitori attendono pazientemente che la scuola dei loro figli presenti un organico “certo”, per sentirsi più tranquilli e rassicurati.

A dirli, a scriverli, questi concetti sembrerebbero semplici nella loro logica e linearità, sapendo quanto sia importante la formazione, l’educazione che ogni alunno, ogni studente riceve dalla scuola. E ancora sovviene l’ammonimento di Don Milani che richiamava la scuola “a preoccuparsi dei ragazzi che perde”, sapendo che poi a smarrirsi davvero (anche) per le mancanze della scuola, sono proprio i ragazzi.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...
commercial

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...
sponsor

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...
commercial

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Nuovo Dpcm voce per voce. Zone gialle, arancione, rosse: cosa si può e non si può fare

Nuovo Dpcm voce per voce. E' aperta la scuola? Posso muovermi da casa? Il nuovo Dpcm, ovvero: cosa è consentito e cosa è vietato nell'Italia divisa...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.