Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
5.7C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021
HomeAssalto al bancomatSpara ai ladri e ne colpisce uno. Guardia giurata indagata: tentato omicidio

Spara ai ladri e ne colpisce uno. Guardia giurata indagata: tentato omicidio

vincenzo mercedes uccisi da profugo 18enne catania

Vedelago, il silenzio della notte rotto all’improvviso da alcuni colpi di pistola, poi auto che sgommano. In via Pomini restano una Bmw station wagon grigia con le portiere spalancate e una Fiat Punto con le insegne dei Rangers del gruppo Battistolli.

All’interno della prima il corpo esanime di Manuel Major, giostraio di 37 anni di Giavera del Montello, ferito alla testa e ora in fin di vita. A sparare, l’uomo alla guida dell’utilitaria, M.Z., guardia giurata 47enne di Cittadella, indagato ora dalla procura di Treviso per tentato omicidio.

E’ l’epilogo di un tentato furto avvenuto all’alba di ieri: tra i comuni di Trevignano e Vedelago dopo tre assalti ai bancomat un metronotte ha deciso di provare a fermare la banda in fuga sparando con la sua Glock calibro 9 di servizio.

Il bandito è in gravissime condizioni dopo essere stato ferito alla testa dal proiettile sparato dalla guardia privata. L’uomo, di cui non si conosce ancora il nome e pare essere un cosiddetto ‘giostraio’, è ricoverato nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Treviso. Due suoi complici, invece, sono riusciti a fuggire.

Il fatto è avvenuto a Barco di Vedelago, nel trevigiano. Gli investigatori erano in allerta dopo che c’erano stati tre assalti ad altrettanti bancomat: un tentativo a Carbonera, uno riuscito a Villorba e un altro tentativo a Trevignano.

Ad agire erano sempre gli stessi tre malviventi che si muovevano con una Bmw rubata poco prima a Silea.

Dopo l’ultimo assalto è scattata la caccia da parte dei carabinieri: una pattuglia di Castelfranco e un’altra di Paese si sono dirette a Trevignano, incrociando l’auto dei banditi.

E’ iniziato un inseguimento a forte velocità, mentre la sala operativa dell’Arma seguiva gli eventi. Un ‘vigilante’ dei Rangers Gruppo Battistolli, appresa la notizia via radio, è andato incontro ai banditi, mettendo la propria auto di traverso la strada, con l’obiettivo di fermare la Bmw dei malviventi.

Cosa sia accaduto dopo è ora oggetto di un’inchiesta della procura trevigiana. Di certo c’è che il vigilantes ha esploso con la propria pistola tre colpi, uno dei quali ha ferito alla testa il malvivente che stava alla guida della vettura che si è bloccata poco dopo.

Dall’auto sono scesi due banditi che hanno abbandonato il complice e sono fuggiti per i campi. Nel frattempo sono arrivati complessivamente 30 militari, anche del Battaglione dei carabinieri di Mestre, che hanno setacciato la zona, senza esito.

Le ricerche proseguite per tutta la notte, anche nei vari campi nomadi del trevigiano e del veneziano, non hanno portato finora alla cattura dei fuggitivi.

La guardia privata avrebbe dichiarato di essere stato minacciato con una pistola da uno dei banditi sceso dall’auto per questo motivo avrebbe esploso dei colpi. Di certo c’è che M.Z., guardia giurata 47enne di Cittadella, è ora indagato dalla procura di Treviso per tentato omicidio.

► Franco Birolo, il tabaccaio che uccise il ladro: assolto in appello

Aggiornamento del 25/04/2017 19.40
La notizia del decesso di Manuel Major, giostraio di 37 anni di Giavera del Montello è stata confermata. I medici dell’ospedale Ca’Foncello di Treviso hanno dichiarato la morte cerebrale del presunto bandito colpito con un proiettile alla testa da un vigilante dei Rangers. L’uomo faceva parte di una banda in fuga dopo tre assalti ad altrettanti bancomat in una notte.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Una persona ha commentato

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, era in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
spot

Mose: perito per le cerniere da le dimissioni. “Nel 2019 abbiamo rischiato”

Clamoroso al Mose. La notizia esplode questa mattina in edicola con la Nuova Venezia. L'articolo racconta nel dettaglio una durissima lettera d'accusa inviata al Provveditore...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.