Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
15.9C
Venezia
lunedì 01 Marzo 2021
HomeMestre e terrafermaSpaccio di droga, Carabinieri di Martellago arrestano padre e figlio

Spaccio di droga, Carabinieri di Martellago arrestano padre e figlio

Martellago – Mira-Oriago (VE). Gestivano un’ “impresa familiare” dello spaccio. Carabinieri arrestano il padre e denunciano il figlio minorenne.

Carabinieri San Donà bloccano pericoloso pluripregiudicato

Attività antidroga dei Carabinieri della Stazione di Martellago, che nella notte tra mercoledì e giovedì hanno arrestato L.R., 49enne del posto e denunciato suo figlio sedicenne per detenzione ai
fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sottoposto a sequestro, nell’occasione, uno stock diversificato di droga, per un’offerta variegata sul mercato, diretta a giovani e giovanissimi: Cocaina, Marijuana e Hashish; sono stati rinvenuti, complessivamente, circa 62 grammi di sostanza stupefacente, tutta la strumentazione per confezionare le singole dosi, nonché il bilancino di precisione ed il “grinder”, in pieno regime di utilizzo.

Rinvenuto e sequestrato anche denaro contante, quasi 850 Euro, ritenuto il provento della florida attività illecita della famiglia-spaccio.

I Carabinieri della Stazione di Martellago, che da alcuni giorni stavano monitorando i soggetti ed i movimenti di tossicodipendenti attorno alle piazze cittadine, hanno focalizzato l’attenzione su una Fiat Freemont bianca che sembrava fare la spola tra la Riviera del Brenta e la Castellana.

I militari, avuta prova dei movimenti sospetti del mezzo e delle numerose persone che interagivano con l’autista, decidevano di fermarlo per sottoporlo a controllo. L’uomo alla guida era in compagnia di due giovani, conosciuti come tossicodipendenti e dalla sua perquisizione personale saltava fuori la prima conferma ai sospetti dei Carabinieri: 40 grammi di Cocaina suddivisa in sette involucri ed il denaro custodito separatamente a modo di “fondo cassa”, indicativo che si trattasse del corrispettivo per lo smercio dello stupefacente.

Scattava quindi – con uno stratagemma per garantire la sorpresa – la rituale perquisizione presso l’abitazione del sospetto spacciatore, a Oriago di Mira – località facilmente raggiungibile da Martellago – luogo prescelto come domicilio, e non solo, del fermato. Qui infatti i militari sorprendevano il figlio sedicenne dell’uomo che, invece di studiare come si dovrebbe alla sua giovane età, era completamente assorbito dall’attività di suddivisione e confezionamento delle dosi di Cocaina. L’appartamento, evidentemente, era stato eletto a luogo di custodia e confezionamento della sostanza stupefacente, una vera e propria filiera dello spaccio a conduzione
famigliare.

I due, vistosi completamente scoperti, si rassegnavano all’evidenza della situazione accompagnando i militari in salotto dove faceva bella mostra di sé tutta la mercanzia: il resto della “partita” di cocaina, marijuana, hashish, l’immancabile bilancino, bustine e trita-foglie.

I padre, comunque gravato da precedenti specifici, al termine degli accertamenti veniva dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tradotto in carcere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente, mentre per il figlio scattava la denuncia per la stessa ipotesi di reato presso l’A.G. per i minorenni.

L’attività si inquadra nel programma di contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti, in tutta la giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre, che verrà ulteriormente potenziato con l’approssimarsi del periodo carnevalesco.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.