spot_img
spot_img
spot_img
17.8 C
Venezia
mercoledì 20 Ottobre 2021

Spaccio: coppia arrestata a Chioggia

HomeChioggiaSpaccio: coppia arrestata a Chioggia

La Polizia di Stato di Venezia ha tratto in arresto una coppia per detenzione finalizzata allo spaccio di droga.
I poliziotti del Commissariato di Chioggia, coadiuvati dalla Squadra Cinofili della Questura di Padova, al termine di una attenta attività per il contrasto allo spaccio ha effettuato perquisizioni a carico di alcuni soggetti, per i quali erano state raccolte segnalazioni di attività sospette.
Nel corso del servizio è stata indagata una coppia, formata da un uomo di 50 anni, D.V., e una donna di 41, Z.B., entrambi italiani, pregiudicati e già noti alle forze dell’ordine.
Il lavoro della Polizia di Stato ha portato a importante riscontri: dalle perquisizioni effettuate nei loro confronti e nella loro abitazione sono state rinvenute numerose dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa un etto ed il materiale necessario al confezionamento della droga.
Oltre a ciò è stata recuperata una somma di € 2.300 in contanti.

Nei confronti della coppia sono scattati gli arresti per il reato di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti: in particolare per l’uomo è stata disposta l’applicazione della custodia cautelare in carcere, mentre per la donna gli arresti domiciliari.
Altra perquisizione è stata effettuata presso l’abitazione di un altro soggetto italiano, L.C., dove sono stati trovati strumenti presumibilmente volti al confezionamento degli stupefacenti e, in posizione ben occultata in un’intercapedine, del denaro in contanti per complessivi € 9500 euro, somma sequestrata dagli investigatori.

(Rip.)
La Polizia di Stato di Venezia ha tratto in arresto una coppia per detenzione finalizzata allo spaccio di droga.
I poliziotti del Commissariato di Chioggia, coadiuvati dalla Squadra Cinofili della Questura di Padova, al termine di una attenta attività per il contrasto allo spaccio ha effettuato perquisizioni a carico di alcuni soggetti, per i quali erano state raccolte segnalazioni di attività sospette.
Nel corso del servizio è stata indagata una coppia, formata da un uomo di 50 anni, D.V., e una donna di 41, Z.B., entrambi italiani, pregiudicati e già noti alle forze dell’ordine.
Il lavoro della Polizia di Stato ha portato a importante riscontri: dalle perquisizioni effettuate nei loro confronti e nella loro abitazione sono state rinvenute numerose dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa un etto ed il materiale necessario al confezionamento della droga.
Oltre a ciò è stata recuperata una somma di € 2.300 in contanti.

Nei confronti della coppia sono scattati gli arresti per il reato di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti: in particolare per l’uomo è stata disposta l’applicazione della custodia cautelare in carcere, mentre per la donna gli arresti domiciliari.
Altra perquisizione è stata effettuata presso l’abitazione di un altro soggetto italiano, L.C., dove sono stati trovati strumenti presumibilmente volti al confezionamento degli stupefacenti e, in posizione ben occultata in un’intercapedine, del denaro in contanti per complessivi € 9500 euro, somma sequestrata dagli investigatori.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements