COMMENTA QUESTO FATTO
 

Scuola Foscolo di Murano in vendita, che piano ha il sindaco?

Sfida su caorline tra vigili del fuoco di Venezia e New York a Murano: a vincere è stata l’amicizia. Una regata all’insegna dell’amicizia tra città e tra popolazioni è andata infatti in scena a Murano con il Memorial Bruno Fusato Signoretti, durante il quale due equipaggi misti composti da vigili del fuoco del Comando di Venezia e del New York City Fire Department si sono sfidati su caorline lungo il canale dei Vetrai.

A spuntarla è stata l’imbarcazione rossa, apparsa subito più in forma, ma a trionfare è stato soprattutto il gemellaggio tra i due Corpi, che saranno protagonisti anche domenica durante la Regata Storica.

Sottofondo della giornata le immancabili cornamuse della delegazione a stelle e strisce: commovente l’omaggio alla vittime della recente strage del Ponte Morandi di Genova, così come toccanti sono stati l’inno di Mameli e l’inno Usa intonati con le mani sul petto al momento della consegna delle bandiere.

Prima del via alla regata, iniziata all’altezza dell’imbarcadero Museo e conclusa al Ponte Longo, i pompieri newyorkesi hanno consegnato una serie di doni. Tra gli altri, è stato assegnato un riconoscimento speciale al sindaco Luigi Brugnaro.

Premiata anche la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, presente alla cerimonia assieme al comandante provinciale dei vigili del fuoco di Venezia, Ennio Aquilino.

La regata, resa possibile grazie all’impegno dell’associazione “Voga e Para” di Burano, ha attirato l’attenzione delle molte persone che si trovavano sulle rive. Al termine il tradizionale alzaremi e un messaggio del Commissioner del New York City Fire Department, Daniel Nigro: “Venezia deve rimanere unita come oggi”.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here