COMMENTA QUESTO FATTO
 

Travolti da un'insolita passione... sesso per strada a Venezia

Sesso per strada, esplicito, con effusioni neanche minimamente nascoste, incuranti dei passanti, donne, bambini che potessero essere. Presi dal vortice dalla passione, in un malinteso senso del divertimento per il Carnevale a Venezia, “si davano da fare” come se niente fosse.

La bravata è costata una denuncia per entrambi.

Lei, nel momento in cui è intervenuta la Polizia municipale, era completamente nuda. Si tratta di una evidentemente focosa veneziana di 36 anni.

Lui, mestrino, stessa età, partecipava totalmente coinvolto nonostante la gente che passava e nonostante i due si trovassero in luogo pubblico.

La coppia, dice il rapporto, è stata fermata mentre consumava un rapporto sessuale esplicito sotto il Ponte della Costituzione, a Venezia.

I due sono stati invitati a rivestirsi e poi accompagnati in caserma dove sono stati identificati e poi denunciati all’autorità giudiziaria dalla Polizia municipale intervenuta.

I vigili erano stati chiamati da alcuni residenti che, passando, avevano notato le effusioni hard dei due che già da diversi minuti stavano facendo sesso per strada.

Incredibilmente sui social i pareri sono divisi.
Sentiamo dire in queste ore che Venezia e, soprattutto, il Carnevale fa questo effetto che amplifica la voglia di trasgressione, come dimostrerebbero effettivamente anche altri casi ( come le ragazze nude che si facevano fotografare in Piazza San Marco un pò di tempo fa ), ma a queste considerazioni viene contrapposto che il degrado della società non può essere accettato passivamente quando fa saltare ogni tipo di morale.

(foto di repertorio non correlata alla notizia a tutela della privacy degli interessati)

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here