Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
8.8C
Venezia
sabato 27 Febbraio 2021
Homenotizie segnalateL’associazione Genitori Tosti presenta: 'La Scuola Inclusiva, Buone Prassi e Loro attori'

L’associazione Genitori Tosti presenta: ‘La Scuola Inclusiva, Buone Prassi e Loro attori’

L’associazione Genitori Tosti In Tutti posti ONLUS organizza il convegno ”LA SCUOLA INCLUSIVA, BUONE PRASSI E LORO ATTORI” Sabato 26 novembre 2016, Verona – Sala Civica Tommasoli, via Perini 7 – 37131 Verona
Programma:
h.9.40 Saluti e presentazioni
interventi:
LA SCUOLA INCLUSIVA : cos’è, com’è – Dott. Flavio Fogarolo – FISH Gruppo Scuola Veneto (Vicenza)
LE BUONE PRASSI – Dott. Giovanni Barin, rappresentante Regione Lombardia Genitori Tosti (Lodi)
GLI ATTORI: i genitori – le associazioni – Alessandra Corradi, presidente Genitori Tosti
GLI ATTORI: assistenti all’autonomia e alla comunicazione – Dott. Matteo Pasetto (Cooperativa Socioculturale) Dott.ssa Maddalena Mossini (Cooperativa Socioculturale – Genitori Tosti)
Gli ATTORI: Operatori Socio sanitari – Dott. Flavio Magarini – Presidente Cittadinanzattiva Veneto
11.30 – 12.30 Tavola rotonda
Il convegno è gratuito e aperto a tutti
Info : genitoritosti@yahoo.it – 3392118094
Iscrizione obbligatoria su Eventbride https://www.eventbrite.it/e/biglietti-la-scuola-inclusiva-buone-prassi-e-loro-attori-28896977638

Incontro pubblico per informare, specialmente i genitori, su come dovrebbe essere e come si può fare per concretizzare l’inclusione scolastica, quel processo che coinvolge più attori contemporaneamente e, grazie alle buone prassi, si attua per permettere agli alunni con disabilità di accedere realmente all’istruzione e allo studio, l’anticamera, poi, del mondo del lavoro.

In attesa della pubblicazione della delega alla riforma del sostegno, attesa in cui, da mesi, tutti, dal mondo della scuola a quello dell’associazionismo si stanno cimentando in proposte, proteste, analisi e previsioni, i genitori Tosti vogliono porre l’accento, finalmente, dal punto di vista dei genitori, figure che, in questo processo formativo, sono i principali attori, purtroppo spesso ignorati, non considerati o peggio.

Ai più attenti non sarà sfuggito che in questo convegno si parla di tutti ma non dei docenti di sostegno, perché appunto non è un convegno sulla didattica speciale ma sull’inclusione. Non è in questa sede interessante elencare i nudi dati o l’elenco normativo oppure tratteggiare l’archetipo del docente di sostegno in un sistema “ideale”, bensì è utile ragionare sulle buone pratiche da attivare, sulle possibilità che il nostro sistema offre tenendo conto dell’enorme potenziale insito nella creatività umana
Per la prima volta si affronta la tematica di due figure specialistiche, previste a scuola, dalla legge 104/92, ma non dipendenti dal MIUR, che sono basilari per la realizzazione del processo inclusivo, due figure che spesso vengono confuse tra loro mentre hanno formazioni e ruoli ben differenti.

Si raccomanda l’iscrizione, gratuita ma obbligatoria.

La sala Tommasoli , sita in via Perini 7 (una traversa di via Montorio) è completamente accessibile. ‘E previsto il servizio di interpretariato LIS.

A seguire i brevi cenni bio dei relatori

Flavio Fogarolo -Ex referente disabilità presso l’Ufficio Scolastico di Vicenza, formatore e autore per la casa editrice Erickson di Trento sui temi della didattica inclusiva, membro del Gruppo Scuola Veneto della FISH.

Giovanni Barin, architetto. Cerco di vivere la disabilità con serenità e curiosità, sebbene sempre più spesso da quella finestra sul sociale, aperta grazie a mia figlia, arrivino grandi arrabbiature nell’osservare il progressivo allontanamento delle persone dal concetto di “comunità”. Ho approfondito le dinamiche della scuola all’interno del sistema socio-economico che viviamo cercando di (ri)costruire la partecipazione dei genitori in questo ambito cruciale per i nostri figli. Con i Genitori Tosti siamo riusciti a mantenere con orgoglio una linea di pensiero “fuori dal coro”, oggigiorno realtà più unica che rara.

Alessandra Corradi veronese, classe 1971. Catapultata nel mondo della disabilità grazie al suo primogenito, nato nel 2005. Nel 2008 ha avviato il progetto di gruppo dei genitori di tutt’Italia, poi chiamatosi Genitori Tosti In Tutti I Posti e dato vita al blog omonimo. Nel 2009 ha aperto il forum online dei genitori, nel 2010 la pagina dedicata, sul social network Facebook. Nel 2011 ha ufficializzato il gruppo, registrando l’associazione di promozione sociale con la qualifica di ONLUS di cui ricopre la carica di presidente. Nel 2013 ha aperto la pagina FB dedicata alla figura dell’assistente alla comunicazione, coinvolgendo non solo i genitori ma anche gli operatori, i docenti, gli educatori, gli editori di libri speciali e quanti operino nel campo della comunicazione dedicata agli studenti con disabilità.

Maddalena Mossini nata nel 1985, laureata in Filosofia presso Università degli Studi di Verona nel 2010. Attualmente frequenta la Facoltà di Scienze dell’Educazione presso la medesima Università. Membro dell’Associazione Genitori Tosti dal 2014. Ha frequentato un Master di specializzazione come Educatore Esperto per la disabilità sensoriale presso Università degli Studi di Verona e un Master di specializzazione come Assistente all’Autonomia e Comunicazione presso Italian University Line. Dal 2012 lavora come Assistente alla Comunicazione a Verona affiancando alunni disabili sensoriali, dal 2014 alle dipendenze della Cooperativa Socioculturale

Dott. Pasetto Matteo, assistente sociale, componente dell’equipe di coordinamento della cooperativa Socioculturale onlus, gestore del “servizio di integrazione socio-didattica a favore di alunni non vedenti e non udenti della Provincia di Verona”.

Flavio Magarini, per anni presidente di Cittadinanzattiva Veneto, genitore.

21/11/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...

Precipita nel vuoto per 40 metri. Morto Lorenzo Gatti, 29 anni

Precipita nel vuoto per circa 40 metri. Una caduta fatale per Lorenzo Gatti, l'alpinista di 29 anni morto nella tarda mattinata di oggi mentre...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
spot

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.