Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
1.6C
Venezia
lunedì 08 Marzo 2021
HomeCalcioScudetto d'inverno, 4 squadre in 3 punti: mai successo in Italia

Scudetto d’inverno, 4 squadre in 3 punti: mai successo in Italia

Scudetto d'inverno, 4 squadre in 3 punti: mai successo in Italia

Il campionato di Serie A propone un fatto inedito per le statistiche della Serie A: 4 squadre in appena tre punti. I viola (38 punti), insieme alla capolista Inter (39), al Napoli (38) e alla rediviva Juventus (36) hanno 90′ a disposizione per suggellare nel modo migliore la prima parte di stagione.

I nerazzurri partono favoriti, non fosse altro che per il punto di vantaggio e la gara casalinga contro però l’ostico Sassuolo di Eusebio Di Francesco, la vera grande sorpresa del girone d’andata (6/o a 28 punti e una gara da recuperare).

Tre giorni dopo il turno infrasettimanale della Befana si torna dunque già in campo con le prime quattro della classe pronte ad alimentare ulteriormente i sogni scudetto e qualcun altro (Roma, Milan, Lazio, Genoa, Palermo) che cercherà invece di risvegliarsi da incubi che rischiano di travolgerli.

E’ il caso soprattutto di Rudi Garcia e Sinisa Mihajlovic (“Sembra una sfida fra due pistoleri, ci giochiamo molto”, ha ammesso il serbo), i due tecnici di Roma e Milan che domani sera sul prato dell’Olimpico si giocheranno più dei tre punti in palio.
Una partita delicatissima per entrambi (“Gara decisiva per me? Non ho tempo da perdere con queste domande..”, ha glissato il francese) che dirà molto anche sul futuro dei due allenatori, le cui panchine sono ormai da mesi in bilico.

Panchine che ballano: un discorso che coinvolge anche l’altra metà della capitale, con la Lazio che ha forse il compito più difficile sulla carta in quest’ultimo turno del girone d’andata: la trasferta al ‘Franchi’ di Firenze contro la lanciatissima Fiorentina, vero big match del week end.

I viola vogliono quanto meno mantenere la seconda piazza, i biancocelesti scacciare i tormenti di una classifica anonima che, almeno in campionato, rischia di compromettere anzitempo la stagione.

Anticipo domenicale all’ora di pranzo invece per la capolista Inter che cercherà di chiudere anzitempo ogni discorso sullo scudetto di metà stagione, senza dover attendere Frosinone-Napoli nel pomeriggio e Sampdoria-Juventus nel posticipo serale.

I blucerchiati reduci dalla corroborante vittoria nel derby e con un Cassano tornato in stato di grazia, cercheranno di interrompere la marcia record bianconera (fin qui otto vittorie di fila) e di riprendere la marcia verso una classifica più tranquilla.

Sarà interessante anche la sfida al Comunale di Torino tra granata ed Empoli, mentre il Bologna dopo il ‘colpaccio’ di San Siro cerca un’altra vittoria contro il Chievo per proseguire la striscia positiva cominciata sotto Roberto Donadoni.

La 19/a giornata non offre però il palcoscenico solo alle prime della classe ma offre anche due scontri parecchio delicati in chiave salvezza: Verona-Palermo e Atalanta-Genoa.

Mattia Cagalli
09/01/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...
spot
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...
spot