Voce del Verbo. Scoprire, 3a coniugazione, modo infinito

ultimo aggiornamento: 19/08/2015 ore 19:34

100

Scoprire un mondo fino ad oggi non rivelato e osservarlo con occhi meravigliati.
Scoprire l’ignoto che è dentro e fuori di noi.
Imparare a conoscere attraverso la nostra capacità di adattamento piccole e grandi esperienze che ci raccontano quanto lungo e imprevedibile sia in fondo il percorso che la vita ci offre.

Scoprire che avevamo ragione quando pensavamo di aver torto e viceversa.
Non è stata in fondo la tensione alla scoperta del mondo a far muovere gli uomini, a farli viaggiare in fila su carovane o a bordo di qualche imbarcazione di fortuna?
La forza e l’intensità della scoperta ci hanno donato nuovi orizzonti, terre sconosciute e inesplorate, la scienza si è avvalsa di questo verbo motivato alla ricerca e tanti sono stati i benefici per la salute dell’uomo, come altrettanti e dubbi sono i risultati di alcuni settori che attraverso studi e compromessi hanno mirato ad una ossessiva potenzialità in alcuni campi (si pensi alle armi sempre più sofisticate e devastanti).

Tant’è: scoprire che il nostro corpo e la nostra mente sono un punto nell’universo e che l’universo siamo anche noi, ci fa rimettere il coperchio sulla pentola che bolle, così evitiamo di scottarci.


Andreina Corso

19/08/2015

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here